Madeira day 7, Italia prima nel medagliere open al fotofinish sull’Ucraina

Sorpasso! Con un’ultima giornata da antologia l’Italia del ParaSwimming chiude in bellezza i Campionati europei open, con otto titoli arricchiti da un record del mondo che portano a 80 il totale delle medaglie conquistate dal team azzurro: 33 ori, 26 argenti e 21 bronzi per superare il già lusinghiero risultato di Dublino 2018 (29-23-22) e soprattutto issarsi al primo posto del medagliere al termine di un testa a testa con l’Ucraina durato per l’intera settimana di gare e risolto all’ultima gara, con la vittoria e record del mondo della 4×100 stile libero maschile (nella foto). Risultato ancora più eclatante considerato che l’Italia schierava 29 atleti contro gli oltre 40 di Ucraina e Russia.

MEDAGLIE DAY 7

  • Federico Morlacchi 100 rana SB8 BRONZO 01:12.32
  • Stefano Raimondi 100 dorso S10 ARGENTO 58.42 RECORD ITALIANO
  • Riccardo Menciotti 100 dorso S10 BRONZO 01:00.40
  • Federico Bicelli 100 stile libero S7  ORO RECORD ITALIANO
  • Giulia Terzi 100 stile libero S7  ORO 01:10.48 RECORD EUROPEO
  • Francesco Bocciardo 100 stile libero S5 ORO  01:10.10
  • Monica Boggioni 100 stile libero S5 ORO 01:23.57
  • Simone Barlaam 50 stile libero S9 ORO 24.06
  • Carlotta Gilli 200 misti SM13 ORO 02:22.92
  • Vincenzo Boni 200 stile libero S3 ARGENTO 03:30.79
  • Staffetta 4×100 stile libero donne ORO 04:26.39 (Palazzo-Bianco-Terzi-Scortechini)
  • Staffetta 4×100 ORO 03:46.06 RECORD DEL MONDO (Raimondi-Fantin-Morlacchi-Barlaam)

I MEDAGLIATI ITALIANI

  • Giulia Terzi 6 ori (200MI SMSM7, staffetta 4x50MI mixed, 50FA S7, 50SL S7, 100SL S7 ER, staffetta 4x100SL donne) e un bronzo (staffetta 4x100MI donne) 
  • Carlotta Gilli 4 ori (100FA S13, 100SL S13, 100DO S13, 200MI SM13) e 2 argenti (50SL S13, 400SL S13)
  • Simone Barlaam 4 ori (100FA S9 RI, 100SL S9 WR, 50SL S9, staffetta 4x100SL uomini WR) , un argento (staffetta 4x100MI uomini), un bronzo (400SL S9)
  • Monica Boggioni 4 ori (50DO S5, staffetta 4x50SL mixed, 200SL S5, 100SL S5) , un argento (50SL S5) e un bronzo (100RA SB4)
  • Arjola Trimi 4 ori (100SL S3, staffetta 4x50MI mixed, staffetta 4x50SL mixed, 50SL S4) e un argento (50DO S3)
  • Francesco Bocciardo 4 ori (50SL S5, staffetta 4x50SL mixed, 200SL S5, 100SL S5) e 1 argento (100RA SB4)
  • Antonio Fantin 4 ori (100SL S6 WR, 400SL S6, 50SL S6 ER, staffetta 4x100SL uomini WR) e un bronzo (100DO S6, RI in batteria)
  • Xenia Palazzo 3 ori (400SL S8, 100SL S8 RI, staffetta 4x100SL donne), 2 argenti (50SL S8 RI, 200MI SM8) e 2 bronzi (100DO S8, staffetta 4x100MI donne)
  • Federico Bicelli  3 ori (staffetta 4x50MI mixed, staffetta 4x50SL mixed, 100SL S7 RI) e 3 argenti (400SL S7 RI, 100DO S7 RI, 4x100MI uomini),
  • Alessia Scortechini 3 ori (50SL S10, 100FA S10, staffetta 4x100SL donne), un argento (100SL 10) e 2 bronzi (200MI SM10, staffetta 4x100MI donne)
  • Stefano Raimondi 2 ori (100RA SB9, staffetta 4x100SL uomini WR) e 6 argenti (50SL S10, 200MI SM10, 400SL S10, 100FA S10, staffetta 4x100MI uomini, 100SL S10, 100DO S10 RI) 
  • Federico Morlacchi un oro (staffetta 4x100SL uomini WR) un argento (staffetta 4x100MI uomini) 2 bronzi (200MI SM9, 100RA SB8)
  • Efrem Morelli un oro (staffetta 4x50MI mixed), un argento (50RA SB3) e un bronzo (150MI SM4)
  • Francesco Bettella un oro (100DO S1) e un argento (50 DO S1)
  • Vittoria Bianco un oro (staffetta 4x100SL donne), un bronzo (staffetta 4x100MI donne)
  • Emanuele Marigliano un oro (50RA SB2 RI)
  • Alberto Amodeo due argento (400SL S8 RI e 100FA S8 RI) e un bronzo (100SL S8 RI
  • Vincenzo Boni due argenti (50DO S3,200SL S3) e un bronzo (50SL S3)
  • Alessia Berra un argento (100SL S12 RI) e 3 bronzi (100FA S13 RI-S12, 100DO S12 e 50SL S12 RI)
  • Luigi Beggiato un argento (50SL S4 RI) e 2 bronzi (100SL S4 RI e 200SL S4 RI)
  • Giulia Ghiretti un argento (100RA SB4) e un bronzo (50FA S5)
  • Riccardo Menciotti due bronzo (200MI SM10, 100DO S10)
  • Martina Rabbolini un bronzo (100RA SB11)
  • Angela Procida un bronzo (50DO S2)

MEDAGLIERE OPEN

  1. ITALIA 34-36-20 totale 80
  2. Ucraina 33-22-28 totale 93
  3. Federazione Russa 25-26-32 totale 83
  4. Spagna 11-17-20 totale 48
  5. Ungheria 9-2-2 totale 13
RISULTATI COMPLETI
COMUNICATO UFFICIALE FINP
Proprio ieri tra l’altro è stata ufficializzata la data dei prossimi Campionati del Mondo di nuoto paralimpico (decima edizione) che si terranno proprio a Funchal dal 12 al 18 giugno 2022. Le date sono state annunciate dal World Para Swimming e dalla Federazione portoghese di nuoto (FPN). Il Campionato del Mondo, previsto per settembre di quest’anno, è stato posticipato al 2022 per evitare uno scontro con Tokyo 2020, poiché i Giochi Paralimpici sono passati al 2021 a causa della pandemia COVID-19.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu