Aspettando Melbourne 2022 (XVI). La sintesi di Abu Dhabi 2021 (XV).

In attesa della XVI edizione dei Campionati del mondo in vasca corta di Melbourne (13-18 dicembre) proponiamo un ampia sintesi della precedente edizione svolta ad Abu Dhabi dal 16 al 21 dicembre 2021.

Questi i principali numeri della XV edizione. 16 medaglie per l’Italia: 5 titoli, 5 argenti, 6 bronzi e 5 medaglie di legno, abbiamo conquistato 38 finali mondiali, terzi nel medagliere per nazioni e secondi nella classifica a punti alle spalle degli Stati Uniti, eravamo in gara con 32 atleti (14 donne – 18 uomini), nel corso della rassegna sono stati registrati 4 primati del mondo, 4 primati continentali, 5 primati del mondo juniores e 10 primati italiani, secondo FINA i migliori atleti dei campionati sono stati l’hongkonghese Siobhan Haughey (HKG) con 3 medaglie individuali (2 ori, 1 argento) ed  il record mondiale nei 200 stile libero e per il settore maschile il russo Kliment Kolesnikov che ha vinto 6 medaglie (4 ori, 1 argento, 1 bronzo).

Seguono tutti i dettagli.

CAMPIONI DEL MONDO

ORI

#1

Podio 4×100 mista

  • ITALIA 3.19.76 RI – RC
    • MORA Lorenzo 50.34
    • MARTINENGHI Nicolo 55.94
    • RIVOLTA Matteo 48.43
    • MIRESSI Alessandro 45.05
  • USA 3.20.50
  • RUS 3.20.65

#2

Podio 100 stile libero.

  • 1) MIRESSI Alessandro (ITA) 45.57 RI
  • 2) HELD Ryan (USA) 45.63
  • 3) LIENDO EDWARDS Joshua (CAN) 45.82

#3

Podio 4×50 stile libero

  • 1) ITALIA 1.23.61
    • DEPLANO Leonardo 21.37
    • ZAZZERI Lorenzo 20.42
    • FRIGO Manuel 21.21
    • MIRESSI Alessandro 20.61
  • 2) RUSSIA 1.23.75
  • 3) OLANDA 1.23.78

#4

Podio 100 farfalla

  • 1) RIVOLTA Matteo (ITA) 48.87
  • 2) Le CLOS Chad (RSA) 49.04
  • 3) MINAKOV Andrei (RUS) 49.21

#5

Podio 200 farfalla

  • 1) RAZZETTI Alberto (ITA) 1.49.06 RI
  • 2) PONTI Noe (SUI) 1.49.81
  • 3) Le CLOS Chad (RSA) 1.49.84

ARGENTI

#6

Podio 50 rana uomini

  • 1) FINK Nic (USA) 25.53 Rec. USA
  • 2) MARTINENGHI Nicolo (ITA) 25.55
  • 3) GOMES JUNIOR Joao (BRA) 25.80

#7

Podio 50 dorso uomini

  • 1) KOLESNIKOV Kliment (RUS) 22.66
  • =2) DIENER Christian (GER) – MORA Lorenzo (ITA) 22.90

#8

Podio 100 rana

  • 1) SHYMANOVICH Ilya (BLR) 55.70
  • 2) MARTINENGHI Nicolo (ITA) 55.80
  • 3) FINK Nic (USA) 55.87

#9

Podio 50 rana donne

  • 1) GORBENKO Anastasia (ISR) 29.34
  • 2) PILATO Benedetta (ITA) 29.50
  • 3) HANSSON Sophie (SWE) 29.55

#10

Podio 4×00 stile libero

  • 1) RUSSIA 3.03.45
  • 2) ITALIA 3.03.61 RI
    • MIRESSI Alessandro 46.12
    • CECCON Thomas 45.71 
    • DEPLANO Leonardo 45.98 
    • ZAZZERI Lorenzo 45.80 
  • 3) USA 3.05.42

BRONZI

#11

Podio 4×50 mista uomini

  • =1) RUSSIA – USA 1.30.51
  • 3) ITALIA 1.30.78
    • MORA Lorenzo 23.24
    • MARTINENGHI Nicolo 25.30
    • RIVOLTA Matteo 21.95
    • ZAZZERI Lorenzo 20.29

#12

Podio 50 farfalla uomini

  • 1) SANTOS Nicholas (BRA) 21.93
  • 2) CARTER Dylan (TTO) 21.98
  • 3) RIVOLTA Matteo (ITA) 22.02 RI

#13

Podio 100 misti

  • 1) KOLESNIKOV Kliment (RUS) 51.09
  • 2) HVAS Tomoe (NOR) 51.35
  • 3) CECCON Thomas (ITA) 51.40

#14

Podio 800 stile libero donne

  • 1) LI Bingjie (CHN) 8.02.90 RC
  • 2) KIRPICHNIKOVA Anastasiia (RUS) 8.06.44
  • 3) QUADARELLA Simona (ITA) 8.07.99
    • 6) CARAMIGNOLI Martina Rita (ITA) 8.17.60

#15

Podio 4×50 mista mixed

  • OLANDA 1.36.20 RC
  • USA 1.37.04
  • ITALIA 1.37.29
    • MORA Lorenzo 23.28
    • MARTINENGHI Nicolo 25.60
    • DI LIDDO Elena 24.91
    • DI PIETRO Silvia 23.50

#16

Podio 200 misti

  • 1) SETO Daiya (JPN) 1.51.15
  • 2) FOSTER Carson (USA) 1.51.35
  • 3) RAZZETTI Alberto (ITA) 1.51.54 RI

Riferimenti

ITALNUOTO PER ABU DHABI 2021

DONNE (14)

  • Silvia Di Pietro (Carabinieri/CC Aniene)
  • Simona Quadarella (CC Aniene)
  • Martina Caramignoli (Fiamme Oro/Aurelia Nuoto)
  • Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle/Team Insubrika)
  • Silvia Scalia (Fiamme Gialle/CC Aniene)
  • Margherita Panziera (Fiamme Oro/CC Aniene)
  • Martina Carraro (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91)
  • Francesca Fangio (In Sport Rane Rosse)
  • Benedetta Pilato (CC Aniene)
  • Elena Di Liddo (Carabinieri/CC Aniene)
  • Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre/NC Azzurra 91)
  • Ilaria Cusinato (Fiamme Oro/Team Veneto)
  • Costanza Cocconcelli (Fiamme Gialle/NC Azzurra 91)
  • Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Livorno Aquatics)

UOMINI (18)

  • Lorenzo Zazzeri (Esercito/RN Florentia)
  • Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino)
  • Matteo Ciampi (Esercito/Livorno Aquatics)
  • Marco De Tullio (Fiamme Oro/Sport Project)
  • Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro/Coopernuoto)
  • Lorenzo Mora (Fiamme Rosse/VVFF Modena)
  • Michele Lamberti (Fiamme Gialle/Gam Team)
  • Nicolò Martinenghi (CC Aniene)
  • Fabio Scozzoli (Esercito/Imolanuoto)
  • Matteo Rivolta (Fiamme Oro/CC Aniene)
  • Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport)
  • Manuel Frigo (Fiamme Oro/Team Veneto)
  • Filippo Megli (Carabinieri/RN Florentia)
  • Matteo Lamberti (Carabinieri/Gam Team)
  • Leonardo Deplano (CC Aniene)
  • Marco Orsi (Fiamme Oro)
  • Domenico Acerenza (Fiamme Oro/CC Napoli)
  • Alberto Razzetti (Fiamme Gialle/Genova Nuoto My Sport)

MEDAGLIE AZZURRE (16)

ORO (5)

  • 4×100 MISTA – ITALIA 3.19.76 RC
    • MORA Lorenzo 50.34 (Fabrizio Bastelli)
    • MARTINENGHI Nicolo 55.94 (Marco Pedoja)
    • RIVOLTA Matteo 48.43 (Marco Pedoja)
    • MIRESSI Alessandro 45.05 (Antonio Satta)
  • 100 SL U – MIRESSI Alessandro (ITA) 45.57 (Antonio Satta)
  • 4X50 SL U – ITALIA 1.23.61
    • DEPLANO Leonardo 21.37 (Sandra Michelini)
    • ZAZZERI Lorenzo 20.42 (Paolo Palchetti)
    • FRIGO Manuel 21.21 (Claudio Rossetto)
    • MIRESSI Alessandro 20.61 (Antonio Satta)
  • 100 FA U – RIVOLTA Matteo (ITA) 48.87 (Marco Pedoja)
  • 200 FA U – RAZZETTI Alberto (ITA) 1.49.06 RI – (Stefano Franceschi)

ARGENTO (5)

  • 50 RA U –  MARTINENGHI Nicolo 25.55 (Marco Pedoja)
  • 50 DO U – MORA Lorenzo 22.90 (Fabrizio Bastelli)
  • 4×100 SL U – ITALIA 3.03.61
    • MIRESSI Alessandro 46.12 (Antonio Satta)
    • CECCON Thomas 45.71 (Alberto Burlina)
    • DEPLANO Leonardo 45.98 (Sandra Michelini)
    • ZAZZERI Lorenzo 45.80 (Paolo Palchetti)
      • FRIGO Manuel (Claudio Rossetto) Batterie
  • 100 RA U – MARTINENGHI Nicolo (Marco Pedoja)
  • 50 RA U – PILATO Benedetta (Vito D’Onghia)

BRONZO (6)

  • 50 FA U – RIVOLTA Matteo  22.02 RI  (Marco Pedoja)
  • 4X50 MX U – 3) ITALIA 1.30.78 RI
    • MORA Lorenzo 23.24 (Fabrizio Bastelli)
    • MARTINENGHI Nicolo 25.30 (Marco Pedoja)
    • RIVOLTA Matteo 21.95 (Marco Pedoja)
    • ZAZZERI Lorenzo 20.29 (Paolo Palchetti)
  • 100 MX U – CECCON Thomas (ITA) 51.40 (Alberto Burlina)
  • 4×50 MX mixed – ITALIA 1.37.29
    • MORA Lorenzo 23.28 (Fabrizio Bastelli)
    • MARTINENGHI Nicolo 25.60 (Marco Pedoja)
    • DI LIDDO Elena 24.91 (Raffaele Girardi)
    • DI PIETRO Silvia 23.50 (Mirko Nozzolillo)
  • 200 MX U – RAZZETTI Alberto (ITA) 1.51.54 RI (Stefano Franceschi)
  • 800 SL D – QUADARELLA Simona (ITA) 8.07.99 (Christian Minotti)

RECORD DEL MONDO (4)

  • 1500 SL U – WELLBROCK Florian (GER) 14.06.88
  • 50 DO D – MACNEIL Margaret (CAN) 25.27
  • 200 SL D – HAUGHEY Siobhan Bernadette (HKG) 1.50.31
  • 4×50 MX D – SVEZIA 1.42.38

RECORD DEL MONDO JUNIORES (5)

  • 100 DA D – CURZAN Claire (USA) 55.39
  • 200 MX U – YU Yiting (CHN) 2.04.48
  • 50 FA D – CURZAN Claire (USA) 24.55
  • 100 FA D – CURZAN Claire (USA) 55.64 (eguagliato)
  • 400 MX U – BORODIN Ilia (RUS) 3.56.47

RECORD EUROPEI (4)

  • 4X100 MX D – SVEZIA  3.46.20
  • 1500 SL U – WELLBROCK Florian (GER) 14.06.88
  • 4×50 MX D – SVEZIA 1.42.38
  • 400 MX U – BORODIN Ilia (RUS) 3.56.47

RECORD ITALIANI (10)

  • 4X100 MX D – ITALIA 3.51.03
    • SCALIA Silvia 57.56
    • CARRARO Martina 1.04.98.
    • DI LIDDO Elena 55.93
    • DI PIETRO Silvia 52.56
  • 200 DO U – MORA Lorenzo (ITA) 1.49.27
  • 100 SL U – MIRESSI Alessandro (ITA) 45.57
  • 400 MX U – RAZZETTI Alberto 3.59.57
  • 50 FA U – RIVOLTA Matteo 22.02
  • 4X50 MX U – 3) ITALIA 1.30.78
    • MORA Lorenzo 23.24
    • MARTINENGHI Nicolo 25.30
    • RIVOLTA Matteo 21.95
    • ZAZZERI Lorenzo 20.29
  • 4×200 SL U – 4) ITALIA 6.51.48
    • CIAMPI Matteo 1.42.93
    • CECCON Thomas 1.44.23
    • MEGLI Filippo 1.42.99
    • RAZZETTI Alberto 1.41.33
  • 200 FA U – RAZZETTI Alberto 1.49.06
  • 200 MX U – RAZZETTI Alberto 1.51.54
  • 4X100 SL U – ITALIA 3.03.61 RI
    • MIRESSI Alessandro 46.12
    • CECCON Thomas 45.71
    • DEPLANO Leonardo 45.98
    • ZAZZERI Lorenzo 45.80

MEDAGLIE DI LEGNO (5)

  • 200 DO U – MORA Lorenzo (ITA) 1.49.27
  • 1500 SL U – PALTRINIERI Gregorio (ITA) 14.21.00
  • 400 SL U – De TULLIO Marco (ITA) 3.37.83
  • 50 SL U – ZAZZERI Lorenzo (ITA) 20.94
  • 4×200 SL U – 4) ITALIA 6.51.48 RI
    • CIAMPI Matteo 1.42.93
    • CECCON Thomas 1.44.23
    • MEGLI Filippo 1.42.99
    • RAZZETTI Alberto 1.41.33

FINALISTI AZZURRI

  1. 200 FA U – RAZZETTI Alberto
  2. 200 MX U – RAZZETTI Alberto
  3. 4X100 SL U – MIRESSI Alessandro, CECCON Thomas, DEPLANO Leonardo, ZAZZERI Lorenzo
  4. 400 SL U – DE TULLIO Marco
  5. 400 MX D – CUSINATO Ilaria
  6. 50 RA D – PILATO Benedetta
  7. 100 DO U – MORA Lorenzo
  8. 100 RA U – MARTINENGHI Nicolò
  9. 800 SL D – QUADARELLA Simona
  10. 800 SL D – CARAMIGNOLI Martina
  11. 200 FA D – CUSINATO Ilaria
  12. 200 SL U – CIAMPI Matteo
  13. 100 FA U – RIVOLTA Matteo
  14. 4×50 MX D –  Di LIDDO Elena, CASTIGLIONI Arianna, Di PIETRO Silvia, COCCONCELLI Costanza 
  15. 4X50 SL mixed – ZAZZERI Lorenzo, MIRESSI Alessandro, Di PIETRO Silvia, COCCONCELLI Costanza 
  16. 50 FA D – DI PIETRO Silvia
  17. 100 MX U – ORSI Marco
  18. 100 MX U – CECCON Thomas
  19. 100 MX D – COCCONCELLI Costanza
  20. 50 SL U – ZAZZERI Lorenzo
  21. 50 DO U – LAMBERTI Matteo
  22. 50 DO U – MORA Lorenzo
  23. 4X50 SL U – DEPLANO Leonardo, ZAZZERI Lorenzo, FRIGO Manuel, MIRESSI Alessandro
  24. 50 FA U – RIVOLTA Matteo
  25. 4X200 SL U – CIAMPI Matteo, CECCON Thomas, MEGLI Filippo, RAZZETTI Alberto
  26. 4×50 MX U – MORA Lorenzo,  MARTINENGHI Nicolò, RIVOLTA Matteo, ZAZZERI Lorenzo
  27. 200 MX D – CUSINATO Ilaria
  28. 400 MX U – RAZZETTI Alberto
  29. 1500 SL U – ACERENZA Domenico
  30. 1500 SL U – PALTRINIERI Gregorio
  31. 100 SL U – MIRESSI Alessandro
  32. 50 RA U – MARTINENGHI Nicolò
  33. 100 FA U – DI LIDDO Elena
  34. 50 SL D – DI PIETRO Silvia
  35. 200 DO U – MORA Lorenzo
  36. 200 RA D – FANGIO Francesca
  37. 4×100 MX U – ITALIA
    • MORA Lorenzo
    • MARTINENGHI Nicolò
    • RIVOLTA Matteo
    • MIRESSI Alessandro
  38. 4X100 MX D – ITALIA

I migliori della rassegna

Siobhan Haughey (HKG) grazie alle 3 medaglie individuali (di cui due titoli) e al record mondiale ottenuto nei 200 stile libero è stata decretata la migliore nuotatrice del mondiale, per il settore maschile il riconoscimento è andato al russo Kliment Kolesnikov che ha vinto 6 medaglie (4 ori, 1 argento, 1 bronzo). In corsa per il premio anche la canadese Maggie Macneil (4 ori, 1 argento) la migliore al punto tabellare FINA, la svedese Sarah Sjostroem (3 ori, 3 argenti , 1 bronzo) e fra gli uomini l’americano Nick Fink (3 Ori, 2 argenti e 1 bronzo), in classifica anche l’azzurro Alessandro Miressi (3 ori, 1 argento).

Le migliori prestazioni tecniche

La gara che nel corso del mondiale di Abu Dhabi ha espresso il livello tecnico più alto è stata la finale dei 1500 stile libero uomini dove il tedesco Florian Weelbrock ha realizzato il primato mondiale e il tunisino Ayoub Hafnaoui il primato continentale africano, terzo l’ucraino Mykhailo Romanchuk, questi atleti hanno ottenuto i tre punteggi tabellari FINA più alti del settore maschile.

TOP 3 UOMINI – FINA POINT

  1. 1500 SL U – WELLBROCK Florian (GER) 14.06.88 WR/ER 1004
  2. 1500 SL U – HAFNAOUI Ahmed (TUN) 14.10.94 R.A. 989
  3. 1500 SL U – ROMANCHUK Mykhailo (UKR) 14.11.47 988

Fra le donne la migliore la prestazione tecnica è stata nuotata dalla canadese Maggie Macneil con lo straordinario record del mondo nei 50 dorso (25.27) che risulta essere il punteggio più alto di entrambi i settori, seguono il primato del mondo dei 200 stile libero della honkoghese Siobhan Haughey ed i 50 dorso della canadese Kylie Masse.

TOP 3 DONNE – FINA POINT

  1. 50 DO D – MACNEIL Margaret (CAN) 25.27 WR 1039
  2. 200 SL U – HAUGHEY, Siobhan 1.50.31 WR 1003
  3. 50 DO D – MASSE Kylie (CAN) 25.62 997

Il Trofeo FINA • Italia seconda

Il Team USA ha conquistato il Trofeo del Campionato davanti all’Italia, gli Stati Uniti hanno vinto per la sesta volta consecutiva il medagliere per nazioni con il doppio delle medaglie (30) del Canada (15) seconda classificata, terza l’Italia (16) che risulta la migliore in assoluto fra le nazioni del vecchio continente.

37 casi di positività al Covid

La FINA ha confermato 37 casi di positività al COVID-19 nel corso dei campionati mondiali di nuoto di Abu Dhabi su un totale di circa 4.000 accrediti distribuiti fra atleti, tecnici, personale, addetti, volontari e media, tra questi casi quindici riguardano degli atleti, ad esempio il nuotatore britannico Max Litchfield che dall’isolamento in albergo ha pubblicato su Tik Tok alcuni video su come impegna il proprio tempo (segue a fondo pagina).

Il presidente della FINA Husain Al-Musallam:

In totale ci sono stati 37 casi, inclusi 15 atleti. È lo 0,04% del totale dei partecipanti, che è una percentuale molto bassa. La pandemia è una sfida per noi, non solo per lo sport, dobbiamo fare del nostro meglio e abituarci alla vita con il COVID. Non durerà per sempre, durerà a lungo e dobbiamo adattarci”.

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING

1° Livorno Winter Meet

Livorno
17-12-22

Laus Christmas Cup

Lodi
18-12-22

1ª Libertas Winter Cup

Lignano Sabbiadoro
28-12-22
Le foto di Greg: la passione di Paltrinieri - episodio 2

Le foto di Greg: la passione di Paltrini...

https://www.youtube.com/watch?v=QjR3SHWx0c0&list=PLY33wOxcv_HIgftpaD2VC2s8kL_R570L_&index=2 Nella seconda puntata della serie “Le foto di Greg” ci troveremo a parlare del fotografo americano Todd Hido. Concluderemo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu