Al via il Cool Swim Meeting 2019

A due settimane dal Cool Swim Meeting di Merano con Paltrinieri e Detti: 500 iscritti e 2000 partenze

Cresce l’attesa per la quarta edizione del Cool Swim Meeting, in programma dal 28 al 30 giugno nella splendida vasca di 50 metri (10 corsie) del Lido di Merano. Sarà un’edizione record con quasi 500 iscritti e 2000 partenze,atleti provenienti da Ungheria, Austria, Germania e da tutta l’Italia. Si aspettano tre giorni di gare da venerdì a domenica con atleti di calibro internazionale e mondiale.

Le stelle del Cool Swim Meeting saranno ancora loro: Gregorio Paltrinieri e Gabriele Detti. Paltrinieri, campione olimpico e mondiale sui 1500 stile libero, per la terza volta guida la pattuglia delle stelle meranesi, per Detti sitratta di un ritorno in riva al Passirio dopo lo stop forzato nel 2018 per problemi fisici. I “gemelli d’oro” d’oro delnuoto azzurro stanno preparando i mondiali di Gwangju, in programma in Corea del Sud dal 20 al 27 luglio.“Avremo il gruppo di coach Stefano Morini per la terza volta a Merano per uno stage in vista dei mondiali, che preparerà la manifestazione clou dell’anno proprio in Alto Adige”, dice Marco Giongo, il direttore sportivo del Cool Swim Meeting. Oltre a Paltrinieri e Detti ci saranno Domenico Acerenza e Marco De Tullio, vale a dire il meglio del fondo azzurro. Il gruppo di Morini è completato da Matteo Zuin, Alisia Tettamanzi e Roberta Circi. I nuotatori della nazionale saranno a Merano da lunedì 24 giugno e partiranno una settimana dopo, lunedì primo luglio.

Daranno lustro al Cool Meeting non solo loro. Gli organizzatori sono riusciti a ingaggiare altri big del nuoto italiano in primis la copia della rana azzurra, Fabio Scozzoli e Martina Carraro, Marco Orsi, Ilaria Bianchi, Federico Bocchia, Manuel Frigo, Andrea Toniato. Ultimo acquisto quello di Giorgia Biondani, la forte sprinter che darà il filo da torcere nei 50 stile libero all’australiana di venerdì sera proprio a Laura Letrari, la brissinese dell’Esercito, stella dicasa. “Anche quest’anno ci saranno premi importanti per gli atleti più forti”, dice Walter Taranto, presidente delcomitato organizzatore. All’atleta che stabilirà il miglior punteggio nella tabella FINA verrà offerto da Meranarena un weekend in un hotel di lusso altoatesino per due persone. L’atleta regionale con la migliore prestazione del meeting riceve una gift card di 500 Euro offerto da Twenty.

Evento storico: Organizzano AS Merano e SC Meran insieme

L’idea di organizzare a Merano una manifestazione di un certo livello e nata con la nuova bellissima piscina, cheera stata aperta a Merano nel maggio del 2015. Allora i tempi furono stretti per organizzare un meeting importante. Nel 2016 per la prima volta le due società AS Merano Nuoto e SC Meran Schwimmen, da sempre rivali, unirono le proprie idee per organizzare un meeting internazionale.

Tre giorni e cinque sessioni di gara Venerdì, 28 giugno, ore 15:

4 x 50 stile libero mixed – 400 stile libero – 200 farfalla – 100 rana – 50 stile libero – 4 x 50 mista mixed –Australiana con premi in denaro

Sabato, 29 giugno, ore 10: 50 farfalla – 200 stile libero – 100 dorso
Intervallo di 90 minuti
200 misti – 100 stile libero – 200 rana – 1500 stile libero – 4 x 50 misti

Domenica, 30 giugno, ore 9.30: 50 dorso – 400 misti – 100 farfalla
Intervallo di 90 minuti
50 rana – 200 dorso – 800 stile libero – 4 x 50 stile libero

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Il londinese Francesco Pavone

Il londinese Francesco Pavone

Abbiamo raggiunto ed intervistato il ligure Francesco Pavone, classe 1991, ex delfinista della nazionale italiana di nuoto con cinque titoli ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu