Over and over again

John Arthur Jarvis (Leicester 1862-1933) fu probabilmente il più grande interprete della tecnica over, lo stile sul fianco con un braccio che usciva dall’acqua che fu precursore del crawl. Partecipò a tre Olimpiadi e a Parigi nel 1900 vinse due ori nei 1000 e nei 4000 stile libero.
Non aveva per niente il fisico del nuotatore ma risultava quasi imbattibile probabilmente a causa della tecnica dello scissor kick, il colpo a forbice, detto anche stile del nord, perché fu scoperto e adottato in quella parte dell’Inghilterra, molto più efficace della tecnica a rana. Nel 1901 prese parte a una tournée in Italia con la Royal Saving Society facendo conoscere lo stile ai nuotatori italiani. Sfidò il campione ligure Coriolano Bozzo nella tappa di Genova dove probabilmente lo osservò Davide Baiardo, il voltrese che fu poi a lungo il migliore interprete della specialità.

13° Meeting Squalo Blu

Serravalle (RSM)
26-04-24
Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative