Tutti gli azzurri a Gwangju. Fabio Scozzoli racconta un clima sereno.

La squadra azzurra si è insediata a Gwangju, in un contesto ottimale. Un disponibilissimo Fabio Scozzoli ci racconta e ci permette di curiosare, attraverso le sue prime emozioni, il contesto che ospita e che precede la rassegna iridata.

“Il clima che si respira è davvero positivo. La squadra sta bene, siamo molto sereni e sembra un po’ di vivere una piccola Olimpiade. 
Viviamo in un villaggio, tipo quello dei Giochi del Mediterraneo, sebbene più piccolo visto che la rassegna ospita solo competizioni degli sport acquatici. Altra cosa piacevole è che alloggiamo in appartamenti da 3 camere doppie, logistica ottimale che favorisce anche un ottimo clima di squadra, si vive bene.”

Continua poi “Si esce dal villaggio per andare in mensa, che è solo a 200 metri dal villaggio stesso. Si aspetta il pullman tutti insieme. Diciamo che forse questo è il modo migliore per affrontare il Campionato Mondiale che precede l’anno Olimpico”.

Allora non resta che iniziare il conto alla rovescia. Il primo appuntamento è alle 3.00 (ore italiane) per le batterie della prima giornata.

QUI la pagina con tutti i riferimenti relativi al Campionato Mondiale di Nuoto di Gwangju 

Foto © Giorgio Perottino/Deepbluemedia/Insidefoto

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu