Dara Torres, mamma Olimpiade, e non solo

Dopo aver vinto ben 9 medaglie Olimpiche dal 1984 al 2004 e dopo essere stata annoverata tra le tre atlete americane più medagliate di sempre ai Giochi Olimpici (insieme a Jennifer Thompson e Natalie Coughlin), Dara Torres nell’aprile 2006 diventa mamma per la sua prima volta. Dopo due anni e quattro mesi dalla nascita della sua primogenita Tessa Grace, non solo riesce a qualificarsi per i Giochi Olimpici di Pechino 2008, ma anche a conquistare tre medaglie d’argento a 41 anni compiuti.

Ci riesce nella gara più veloce, i 50 stile libero, fermando il tempo ad solo un centesimo dalla tedesca Britten Steffen (oro che fu il record dei campionati), terza una delle due sorelle Campbell. Le altre due medaglie d’argento arrivano con le staffette 4×100 stile libero e 4×100 mista.

Oggi Dara Torres, oltre a fare la mamma, si diverte come modella, personaggio televisivo e speaker motivazionale.

Ha quattro sponsor che la supportano: Innovative Body Solutions, GoodChime, AppCession e Maci. Lavora come personal trainer in televisione, ma anche attraverso i suoi canali youtube ed instagram.

Relativamente al suo impegno come speaker motivazionale è portatrice di alcuni princìpi molto chiari:

  • L’eta è solo un numero, non sei mai troppo vecchio per inseguire il tuo sogno (chi meglio di lei può promuovere e condividere proprio la sua esperienza?)
  • Il potere delle donne
  • Non rinunciare mai ai tuoi sogni
  • L’esperienza Olimpica
  • Salute, forma fisica e benessere

Ha anche una sua app Dara Torres Health & Fitness, dedicata appunto al suo impegno come personal trainer, con piani di allenamento ed esercizi, nonché un sito personale, www.daratorres.com, in cui è possibile trovare traccia di tutte le sue attività.

Proprio oggi USA Swimming ha pubblicato un sondaggio per candidare un’atleta all’inserimento nel “U.S Olympic & Paraolympic”. Tra le tre nuotatrici americane appunto Dara Torres 12 medaglie Olimpiche ai Giochi del 1984, 1988, 1992, 2000 e 2008, Eric Popovich vincitrice di 19 medaglie Paralimpiche nel 2002, 2004 e 2008, Trischa Zorn vincitrice di 52 medaglie dai Giochi del 1980 fino al 2004.

Voting is live! Make sure to cast your votes for Dara Torres, Erin Popovich and Trischa Zorn to be inducted into the…

Pubblicato da USA Swimming su Lunedì 12 agosto 2019

 La Hall of Fame Olimpica e Paralimpica degli Stati Uniti celebra i risultati dei principali atleti e squadre del Team USA. Fu istituita nel 1983, ad oggi sono entrati circa 150 atleti.

QUI PER VOTARE

 

Curiosità

Nella finale dei 50 stile libero ai Giochi Olimpici di Pechino 2008 solamente quattro atlete su otto partono con Track Start: Torres, Joyce, Campbell, Gerasimenya. Le altre quattro utilizzano l’ormai desueta Grab Start.

Immagini da screenshot video


 

Profilo
Età 52 anni
Altezza 180 cm
Nazionalità Stati Uniti
Risultati campionessa olimpica, vice-campionessa mondiale e record del mondo
Specialità 50 e 100 stile libero
Laurea in telecomunicazioni

 

Foto © Giorgio Scala Deepbluemedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Bracciate azzurre - Gregorio Paltrinieri si tuffa verso Tokyo: "All'Olimpiade per provare il colpo triplo"

Bracciate azzurre – Gregorio Paltr...

Dulcis in fundo. Nell’ultimo giorno del Campionato Italiano Open, si tuffa in vasca anche il campione olimpico dei 1500 stile ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu