australia second/4

Nel gennaio 1896 Percy Cavill, uno dei figli di Frederick, quello  arrivato dall’Inghilterra per dimenticare le disavventure con la traversata della Manica, irruppe sulla scena del nuoto Australiano.  Nuotava il  sidestroke, partendo dal fianco sinistro. Con questo stile vinse il campionato del miglio del Nuovo Galles del Sud, nelle acque del fiume Hawkesbury.  Durante la gara, quando mancavano 200 metri all’arrivo, il fratello Arthur, detto “Tums”, perché si metteva il dito in bocca da piccolo, campione australiano nelle 440 iarde, si buttò in acqua per aggredire “Paddy” Gormly  e impedirgli di batterlo. Naturalmente Arthur prese una  squalifica pesantissima. Non potendo più gareggiare tra gli “Amateurs” divenne professionista. Più tardi avrebbe dato un contributo importante alla nascita del crawl, insieme a Dick, l’ultimo dei Cavill, quello ricordato come il primo ad usare il nuovo stile in gara. (nella foto Percy e Tums Cavill).

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Stefania Pirozzi a #Nuotopuntolive: "Il nuoto non è tutto per me, ma sogno Tokyo prima di tuffarmi in altro"

Stefania Pirozzi a #Nuotopuntolive: R...

Stefania Pirozzi è stata l'ospite di questa settimana a #Nuotopuntolive. La ventiseienne poliziotta campana, trasferitasi ormai in pianta stabile a ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu