AKRON official sponsor di SCUW – Schwimmclub Uster Wallisellen

Proprio nella stagione che porterà ai Giochi Olimpici di TOKIO 2020, AKRON, azienda leader nel segmento dello sports waterwear, e SCUW – Schwimmclub Uster Wallisellen, tra i più storici e prestigiosi club sportivi di tutta la Svizzera, hanno annunciato oggi una partnership pluriennale, che unirà a partire dal 01 settembre 2019 due dei marchi che fanno della qualità il loro punto di forza.

AKRON diventerà Official Partner, Official Licensing Partner di SCUW – Schwimmclub Uster Wallisellen e Official Swim Sponsor di tutti i Meeting privati organizzati da SCUW, su tutti, degno di nota, il Christmas Cup Uster, in programma il prossimo 14 Dicembre.

La partnership con SCUW si aprirà con una collezione AKRON team line dal design pulito e contemporaneo, che omaggerà i colori della tradizione del club.

Domenico Fioravanti – Co-Owner e Direttore Marketing di AKRON – “ L’accordo con SCUW – Schwimmclub Uster Wallisellen – e’ un grandissimo risultato per il nostro brand. Si è instaurato da subito un forte rapporto di collaborazione che porterà in essere nuovi progetti atti a sviluppare i principi e i valori di entrambi i brand.

Questa partnership e’ per noi molto piu’ di un semplice accordo, il nostro obiettivo e’ quello di investire nella grande crescita di questo club per aumentare la nostra brand awareness.

Crediamo molto in questo matrimonio e siamo convinti che portera’ grandi successi sia per AKRON che per USTER.

Un grande in bocca al lupo a tutto il Team SCUW per questa stagione che porterà ai Giochi Olimpici di Tokio 2020”.

Questa la dichiarazione di Philippe Walter – Presidente di SCUW Schwimmclub Uster Wallisellen – “La SCUW è lieta di lavorare con un’azienda del settore swimwear così rinomata, innovativa e giovane. Abbiamo deciso, dopo un’approfondita analisi del mercato, di entrare in questa partnership con AKRON. Crediamo nello sviluppo reciproco e siamo convinti che entrambi avranno un futuro fantastico. Le idee creative, i prodotti da competizione e la già grande immagine del marchio sono stati I fattori decisivi per noi. Le nostre squadre agonistiche con 400 atleti e in un secondo atto la scuola di nuoto con più di 1300 ragazzi potranno vantaggiare di questa collaborazione”.

Ufficio Stampa Akron 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu