Il Professor Minotti

A margine del corso allenatori di primo livello di Ostia, con la complicità di Diego Polani, intercettiamo Christian Minotti per un’intervista flash.

Nuoto•com: Che effetto fa tornare in aula da docente?

Christian Minotti: Una grande emozione. È una bella sensazione poter spiegare e condividere con dei futuri colleghi le emozioni che si vivono a bordo vasca

NPC: Che consigli daresti a questi giovani aspiranti allenatori?

CM: Di non demordere, di non scoraggiarsi mai e di non avere paura di sbagliare. Dagli errori si impara e si migliora.

NPC: Non ti chiediamo spoiler sui contenuti tecnici della preparazione, ma da un punto di vista emotivo come vivi la stagione olimpica?

CM: Sono carico al punto giusto. Cerco di non farmi schiacciare dalle pressioni e dalle aspettative, ma di proseguire nel percorso che ho seguito finora migliorandolo e migliorandomi ulteriormente

NPC: Quanto le nuove tecnologie hanno cambiato la figura, il ruolo dell’allenatore e il rapporto con gli atleti?

CM: Secondo me la tecnologia è un grande aiuto perché consente di migliorare numerosi aspetti tecnici, penso alla videoanalisi e ad altri strumenti di raccolta e catalogazione dei dati. Questo non ha modificato il rapporto con gli atleti e anzi anche in questo ci sono strumenti, penso ai social network, che consentono di interfacciarsi in maniera più rapida ed efficace.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Camillo Cametti: un viaggio nel mondo del nuoto

Camillo Cametti: un viaggio nel mondo de...

Camillo Cametti è sicuramente una persona che nel mondo del nuoto ha un peso notevole. Di cose ne ha viste ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu