Il nuoto veneto si racconta

Domenica 22 settembre, presso l’Hotel Crystal di Preganziol (TV), si è svolto un interessante convegno organizzato dal CR Veneto dal titolo “Il nuoto agonistico Veneto si racconta”.

Un piacevole e appassionante incontro per ascoltare il vissuto di quattro allenatori che sicuramente possono dire la loro: Davide Pontarin, Tonino Spagnolo, Moreno Daga e Marcello Rigamonti. Quattro tecnici di grande esperienza che hanno dato un notevole contributo al nuoto italiano, e in ambiti molto diversi. Velocità, fondo, nuoto paralimpico e con risultati di eccellenza sia a livello giovanile che assoluto.

Ciò che è emerso è che i percorsi di ognuno sono stati molto differenti, ma avevano in comune l’amore smisurato per questo sport. Ha colpito molto l’umiltà con cui sono stati ammessi gli errori che umanamente un tecnico può commettere, ma notevole è stata anche l’autoanalisi e la ricerca continua di migliorarsi, caratteristiche che un buon allenatore dovrebbe sempre avere presenti! Non sono mancati momenti emozionanti in cui sono stati ricordati grandi successi del passato e la fatica che, da dietro le quinte, li ha accompagnati.

In chiusura c’è stato l’intervento di Ambra Polesel, consigliere FIN Veneto e dirigente della società Nottoli Nuoto 74 di Vittorio Veneto. Ha portato in aula la sua esperienza spiegando come sia di fondamentale importanza per il movimento agonistico il continuo scambio tra allenatori di società e relativi dirigenti, nell’ottica di un’ottimizzazione dei costi e delle risorse.

Silvia Scapol

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Reale Circolo Canottieri Tevere Remo: qualcosa di nuovo dalla capitale.

Reale Circolo Canottieri Tevere Remo: qu...

Nei giorni scorsi abbiamo appreso che dalla capitale arriva una nuova realtà natatoria: quella del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu