Il chiodo fisso di Gabriele Detti

“Quest’anno lavorerò per tutte le distanze, come in passato: dai 400 ai 1500 Stile Libero. La passata stagione, a causa dell’infortunio alla spalla, ho dovuto “limitare” il chilometraggio e di conseguenza rinunciare alle 30 vasche. Ma al tempo stesso non ho mai nascosto di voler tornare protagonista anche in quella gara. I 200? Per la staffetta sarò sempre disponibile, anche perché avete visto di cosa siamo capaci? In sostanza farò tutto, ad eccezione della 10 chilometri “.

Idee chiarissime per Gabriele Detti, in una bella intervista sul Tirreno.

Leggi tutto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu