Universiadi, indaga la procura di Napoli

Come purtroppo d’abitudine in occasione di ogni grande evento nel nostro paese, la Procura della Repubblica di Napoli sta indagando sulla gestione dell’ospitalità e sui servizi di trasporto offerti agli atleti delle Universiadi tenutesi la scorsa estate in Campania. Le ipotesi di reato formulate dagli inquirenti sono abuso d’ufficio e turbativa d’asta.  Al momento non ci sarebbero iscritti nel registro degli indagati ma la polizia giudiziaria sta focalizzando l’attenzione sulle procedure d’urgenza adottate per assegnare gli appalti. Un secondo filone d’indagine sta invece cercando di fare luce sui transfert che hanno consentito agli atleti di raggiungere da Napoli tutti i numerosi impianti dove si sono tenute le gare, da un capo all’altro della regione.

Leggi la notizia sul Mattino di Napoli

Ph. ©G.Scala/Deepbluemedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu