Giulia Ghiretti madrina di Diversity is Key

La disabilità oltre le barriere mentali, e non solo fisiche, è stato il tema dell’appuntamento milanese di Diversity is Key. Il progetto organizzato dal British Chamber of Commerce for Italy che ha visto la nuotatrice paralimpica Giulia Ghiretti nel ruolo di madrina intervenire per raccontare la sua esperienza di donna e atleta disabile e offrire il suo prezioso punto di vista sull’argomento.

L’obiettivo è provare a creare le condizioni per infrangere l’imbarazzo che nasce attorno al tema della disabilità per imparare ad affrontarlo senza pregiudizi.

Diversity & Inclusion è stata la chiave di lettura dell’incontro tenuto oggi a Milano presso Ernst & Young (EY) in Via Meravigli 12/14. Diversità e inclusione nella vita quotidiana e nell’ambiente dirigenziale per tentare di colmare il gap che vede le persone disabili ancora lontane dalle posizioni apicali nel mondo del lavoro, arginare gli ostacoli agli avanzamenti di carriera, promuovere la meritocrazia, a tutti i livelli, e soprattutto superare il cliché che vede la disabilità come un ostacolo professionale.

“Credo che anche nel mondo del lavoro la chiave della svolta sia la curiosità – ha dichiarato Ghiretti durante il suo intervento – per aumentare le proprie conoscenze e abbattere i muri e le barriere che spesso ci creiamo da soli e che ci impediscono di accedere ad opportunità professionali. Ricordando sempre che la condivisione con gli altri aggiunge ulteriore valore allo sforzo fatto per ottenere l’obiettivo finale.”

Diversity is Key è un progetto che nasce allo scopo di alimentare la conversazione su temi come l’uguaglianza sociale e di genere, la cultura e la religione.

Ufficio Stampa Eis-Team
www.eis-team.it 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu