Francesca a 200 all’ora verso Glasgow: “un sogno”

Genova – La Scozia chiama e dalla piscina Sciorba, Francesca Fangio risponde: “presente”. 2 minuti, 20 secondi e 56 centesimi per nuotare i 200 metri rana al 46° Trofeo Nico Sapio di Genova; numeri da record, quello nazionale e un crono che la porta dritta ai Campionati europei in vasca corta. Lacrime di gioia per la ventiquattrene livornese, portacolori della società In Sport Rane Rosse . Una stagione che inizia alla grande quella di Francesca, che si sente ancora in una dimensione surreale: “Non mi sembra vero, sto iniziando a realizzare gradualmente il tutto e sono davvero felice. Non me l’aspettavo questo record, è arrivato così ed è una sensazione bellissima. Mi piace nuotare in vasca corta, nonostante tutte le mie convocazioni in Nazionale e i miei migliori risultati siano stati in lunga. Ora sono pronta per Glasgow, sarà il mio primo europeo in corta. Non vedo l’ora. Questo è un piccolo sogno che diventano realtà,sono al settimo cielo”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
"È la testa che fa la differenza"

“È la testa che fa la differenza&#...

Nuoto•com: Quando è nata la tua passione per le acque libere? Edoardo Stochino: La mia passione per le acque libere ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu