Violenze sull’atleta, tre anni all’allenatore

abusi

E alla fine è arrivata la sentenza. Michele Di Mauro, 45 anni, all’epoca dei fatti allenatore della ASD Nuoto Venezia, è stato condannato a tre anni con rito abbreviato per avere abusato di un’atleta quattordicenne.

Il rapporto era proseguito per circa un anno e si era poi interrotto quando i genitori, avvisati dal fratello della ragazza, avevano trovato sul suo smartphone una serie di foto inequivocabili, tra i quali un’immagine che immortalava l’allenatore sorridente un test di gravidanza negativo.

Leggi la notizia sul Gazzettino di Venezia

Leggi la notizia sulla Nuova Venezia

Ph. ©Engin Akyurt @Pexels

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Roma.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

Da venerdì la splendida Piscina del Foro Italico di Roma sarà teatro della 60° Edizione del Sette Colli. Ultima occasione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative