Sit-in a Como, Vucenovich in prima fila per la piscina “Muggiò”

Il presidente del Comitato regionale lombardo della Fin, Danilo Vucenovich, ha partecipato al ‘sit-in’ che si è svolto mercoledì 8 Gennaio sera a Como, davanti alla piscina di Muggiò, chiusa ormai da sette mesi. In questo modo, il presidente ha voluto esplicitare la vicinanza della Federazione italiana nuoto alle società sportive, agli atleti e alle famiglie che si trovano nell’impossibilità di praticare gli sport acquatici in città.

Vucenovich ha ribadito l’assoluta disponibilità della Federazione a contribuire a trovare una soluzione, insieme al Comune di Como, proprietario dell’impianto, e a tutti gli attori interessati: “La situazione è molto complessa – ha detto Vucenovich – ma l’importante è agire e si deve farlo velocemente. La Federazione italiana nuoto – ha proseguito il presidente del Comitato regionale lombardo – vuole guidare la macchina, non essere seduta sul sedile posteriore. È vero che anche la ruota di scorta arriva a destinazione, ma noi vogliamo essere i piloti della macchina di Muggiò.

In altre parole, la Federazione vuole assumersi la responsabilità completa, sia della gestione sia della conduzione dell’impianto, per non doversi trovare a pagare sulla propria pelle eventuali ritardi od omissioni altrui”. La piscina olimpica di Muggiò è il tempio del nuoto agonistico comasco e la sua chiusura causa disagi sempre maggiori a tutti gli atleti, giovanissimi, agonisti e dilettanti, che la utilizzano. “Una soluzione è possibile – ha concluso Vucenovich – ma va trovata presto. Noi come Federazione siamo disponibili a continueremo a lavorare per trovarla”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

1° Livorno Winter Meet

Livorno
17-12-22

Laus Christmas Cup

Lodi
18-12-22

1ª Libertas Winter Cup

Lignano Sabbiadoro
28-12-22
Le foto di Greg: la passione di Paltrinieri - episodio 3

Le foto di Greg: la passione di Paltrini...

Nella terza puntata, insieme a Gregorio Paltrinieri, Giorgio Scala e Andrea Staccioli, commenteremo due fotografie che tentano di fermare il ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu