Medico indagato per la morte di Mattia Dall’Aglio

Un medico reggiano è stato iscritto nel registro degli indagati per la morte del nuotatore 24enne Mattia dall’Aglio avvenuta nell’agosto del 2017 in una palestra interna alla piscina dei vigili del fuoco di Modena. Secondo gli accertamenti svolti in questi due anni e mezzo di indagini, è emerso che il giovane sportivo soffriva di una patologia cardiaca, in passato aveva manifestato problemi di aritmie tanto da restare per qualche tempo in osservazione, il medico è dunque indagato per omicidio colposo a seguito del rilascio del nullaosta per la pratica di attività sportiva agonistica. La pm Katia Marino ha chiesto l’archiviazione per il responsabile dell’associazione ‘Amici del Nuoto’ e per il direttore sportivo.

ph: Andrea Masini / Deepbluemedia / Insidefoto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE

Il sapore del benessere

Palazzo Broletto - Piazza della Vittoria 15, Pavia
25-10-21
  • CALENDARI E MEETING
Federico Turrini: continuerò a lavorare per l'Esercito e a fare l'allenatore. Mi sento pronto per questa nuova sfida.

Federico Turrini: continuerò a lavorare ...

Federico Turrini ha deciso di lasciare il nuoto, o meglio, di smettere di fare l’atleta. In realtà, per il campione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu