Michael Phelps al giovane nuotatore malato di cancro: sogna in grande!

All’età di soli quindici anni, Rian Covington ha ricevuto una notizia che sarebbe devastante per chiunque, peggio ancora se sei semplicemente un ragazzo adolescente che sogna il proprio futuro. Nel dicembre 2018 al giovane nuotatore è stato diagnosticato il linfoma di Hodgkin.

Rian è un giovane nuotatore di Jacksonville in Florida e come molti altri ragazzini della sua età sogna di diventare un giorno un grande campione. Purtroppo la terapia che ha dovuto intraprendere ha messo un freno alla sua attività in piscina e ai suoi sogni.

Ma a volte i sogni si realizzano ugualmente, nonostante le avversità, e un giorno Covington apre la porta di casa ad un ospite inatteso: Michael Phelps, il suo idolo. Il giovane racconta di quanto l’esperienza lo abbia emozionato, di come tutto sembrasse surreale. E’ stato un qualcosa di indescrivibile! Un anno prima, grazie ad una cospicua donazione per la raccolta di fondi “Dreams Come True” di Channel 4, Rian ha potuto realizzare il suo sogno.

A distanza di un anno il ragazzo ha vinto la sua battaglia e ha ripreso a nuotare. “Sogna in grande – non sai mai dove la vita può portarti. Anche se ti trovi in una situazione di difficoltà, puoi sempre venirne a capo. Devi solo continuare a credere”. Queste le parole di Phelps che sono arrivate dritte al cuore del ragazzo e che sicuramente terrà a mente nel suo percorso.

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18 la presentazione live su Facebook e Youtube

Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18...

Appuntamento letterario questo pomeriggio sulle nostre pagine Facebook e Youtube. Nuotopuntocom è lieta di ospitare la prima presentazione ufficiale di ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu