Corrado Sorrentino: 36 chilometri per Amelia

I prossimi campionati regionali indoor di fondo della Sardegna vedranno in corsia un partecipante d’eccezione: fra gli iscritti alla gara dei 5000 metri ci sarà Corrado Sorrentino: eletto dalla stampa specializzata come miglior nuotatore sardo di sempre, pluricampione italiano di categoria e assoluto, soprattutto papà di Amelia, scomparsa tragicamente il 16 novembre 2018.

In memoria di Amelia Corrado ha fondato la Associazione di Promozione Sociale Amelia Sorrentino, partner di Nuoto•com, che in un anno e mezzo ha raccolto fondi per numerose iniziative di beneficenza e si prepara ora a una nuova sfida, per la quale la gara sui 5000 rappresenta una tappa di avvicinamento: la traversata Villasimius-Cagliari, programmata per il 20 luglio 2020, giorno del compleanno di Amelia, collegata a un grande evento di raccolta fondi all’arrivo presso Marina Piccola.

36 chilometri nelle acque del Tirreno, alla non verdissima età di 46 anni, che non spaventano minimamente Sorrentino:

Mia figlia è con me, fa parte di ogni cosa, non la perderò mai. Lei era un missile, io devo vivere come lei. La paura non esiste più per me dopo quello che ho vissuto con la mia bambina. Sono diventato invincibile sotto l’aspetto emotivo. Non esiste una cosa peggiore. Posso anche morire durante una traversata, non c’è problema. Ai miei atleti dico di non buttare via le occasioni che la vita offre. Lo fanno in continuazione, e così offendono tutti quei bambini come Amelia che di occasioni non ne hanno più. La quotidianità porta a vivere un’esistenza vuota, perdendo il senso della vita: l’amore.

Sito ufficiale dell’APS Amelia Sorrentino

Ph. ©A.Masini/Deepbluemedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE

Il sapore del benessere

Palazzo Broletto - Piazza della Vittoria 15, Pavia
25-10-21
  • CALENDARI E MEETING
Federico Turrini: continuerò a lavorare per l'Esercito e a fare l'allenatore. Mi sento pronto per questa nuova sfida.

Federico Turrini: continuerò a lavorare ...

Federico Turrini ha deciso di lasciare il nuoto, o meglio, di smettere di fare l’atleta. In realtà, per il campione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu