TG2 Post, Barelli: “le piscine sono costose e delicate. Temo la chiusura di molti impianti e società”

Paolo Barelli ha ribadito l’importanza di sostenere le associazioni e società sportive nell’ambito di una puntata di Tg2 Post, dove sono intervenuti anche il ministro per le politiche giovanili e lo sport Vincenzo Spadafora e Antonio Cabrini, ex calciatore e campione del mondo con la nazionale italiana nel 1982. Seguono le parole del Presidente della Federazione italiana nuoto (dal minuto 00:12:00 del servizio) :

Temo la chiusura di molti impianti e società dopo questa pandemia che mette non solo in crisi i campioni, ma tutti i cittadini che utilizzano le strutture per svolgere attività motoria. I campioni del nuoto potranno rientrare in acqua quando il Governo definirà terminata la fase 1 e darà il via alla fase 2; ma le piscine sono impianti molto costosi e delicati, quindi bisognerà riaprirli nel modo giusto, tutelando la salute e consentendo l’accesso a più utenti, altrimenti i costi non reggerebbero il peso e l’urto di pochissimi atleti che li frequentano

© Photo: Deepbluemedia/Insidephoto

Il servizio completo

La news su Federnuoto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu