Spadafora: “Ripartire con prudenza, riformare il mondo dei collaboratori sportivi”

Il ministro dello sport Vincenzo Spadafora (nella foto) è intervenuto nel question time al Senato per riferire sulla situazione del movimento sportivo italiano.

Di seguito le dichiarazioni salienti dell’intervento, che trovate esaustivamente riepilogato da Swim4Life:

Le attività sportive riprenderanno quando le attività di controllo saranno in massima sicurezza, perché la salute dei cittadini italiani è quello che più ci preme.

Dobbiamo però ripartire gradualmente e nel rispetto delle regole, iniziando sicuramente dagli allenamenti e poi valuteremo la ripresa dei campionati.

Il mondo dei collaboratori sportivi va riorganizzato e riformato per consentire a loro maggiori tutele che ora non hanno. Stiamo lavorando non solo affinché il bonus 600 euro vada a tutti i collaboratori sportivi, a prescindere dal tetto di guadagno massimo di diecimila euro annui inizialmente stabilito ma anche per fare in modo che lo stesso venga esteso anche per il mese di aprile

Restiamo ora in attesa per capire come queste dichiarazioni di intenti troveranno accoglienza nei testi legislativi, con la scadenza del 3 maggio sempre più prossima.

Leggi la notizia su Swim4Life

Ph. ©Deepbluemedia

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

In occasione degli Europei di Otopeni, svoltisi dal 5 al 10 dicembre scorso, ci siamo confrontati con il Direttore Tecnico ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative