Benedetta Pilato. “In futuro vorrei studiare medicina”

L’ANSA riporta alcune dichiarazioni della vice-campionessa del mondo, Benedetta Pilato, di seguito la sintesi di alcuni pensieri della giovane tarantina costretta da settimane – come tutti – lontano dall’acqua.

“I medici in questo momento stanno dimostrando di essere i nostri eroi. Se il nostro Paese continua ad andare avanti è soprattutto grazie a loro che stanno combattendo in prima linea. In futuro vorrei studiare medicina, per fare anche io il medico”.

“La piscina mi manca ma con il blocco degli allenamenti ho più tempo per studiare. Sono al secondo anno di liceo scientifico, indirizzo scienze applicate. Per me lo sport era divertimento e anche dopo queste vittorie deve rimanere tale, anche se sto cercando di costruirmi un futuro. Il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo? Quest’anno qualificarmi nei 100 sarebbe stato veramente difficile, se non impossibile. Non vivo con la pressione addosso, ma continuo a migliorare e il prossimo anno avrò comunque 16 anni. Avrò più tempo”

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
L'Italfondo nuota nell'oro. Stefano Rubaudo: "Una bellissima spedizione"

L’Italfondo nuota nell’oro. ...

Passano i giorni ma il medagliere delle acque libere a Budapest continua a parlare italiano. Dopo l'oro e il bronzo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu