Spadafora da Fazio: “Eseguiti i primi bonifici, domani i protocolli igienico sanitari”

Intervistato da Fabio Fazio nel corso della trasmissione Che tempo che fa, il ministro dello sport Vincenzo Spadafora ribadisce quanto già dichiarato da Giuseppe Conte  rispetto all’attività sportiva durante la fase due dell’emergenza sanitaria, confermando la possibilità di allenare a porte chiuse atleti di interesse nazionale in discipline individuali, rispettando le norme di distanziamento sociale ed evitando gli assembramenti.

Più interessanti le dichiarazioni successive: il ministro informa che Sport e salute SPA ha già disposto i primi 27mila bonifici per i lavoratori dello sport e che tutte le domande ricevute saranno accolte, anche di chi nel 2019 ha sforato il limite dei 10mila euro. Conferma inoltre che il provvedimento sarà ripetuto anche nel mese di aprile “con procedure più rapide” e preannuncia una futura riorganizzazione del lavoro sportivo, “dagli istruttori ai receptionist ai tagliaerba”.

Spadafora ricorda inoltre la costituzione di un fondo di 100 milioni di euro presso l’Istituto del credito sportivo per finanziamenti ad ASD e SSD e, soprattutto, l’imminente pubblicazione dei protocolli igienico sanitari ai quali si dovranno attenere gli impianti sportivi pubblici.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

In occasione degli Europei di Otopeni, svoltisi dal 5 al 10 dicembre scorso, ci siamo confrontati con il Direttore Tecnico ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative