AGISI, presentazione lavori, territorialità e un questionario di ascolto per gestori e collaboratori

Dopo la costituzione e le prime operatività, AGISI ha iniziato l’analisi dei temi che caratterizzano le necessità del mondo dei gestori sportivi, individuando alcuni tavoli tematici essenziali da cui partire, nonché impostato una prima organizzazione territoriale.

Tra i vari temi è risultato fondamentale concentrare attenzioni verso i rapporti con enti, aspetti amministrativi e fiscali, nonché i rapporti di lavoro sportivo. Quest’ultimo un tema profondamente sentito, primariamente proprio dai collaboratori che subiscono una situazione unica nel suo genere e poi per i gestori, che nel periodo di quarantena, seppur inermi, hanno sentito un senso di responsabilità rispetto ai propri collaboratori.

Poi temi di relazione con gli enti formativi, comunicazione e per ultimo, non per importanza, la relazione con tema commerciale e forniture. Su questo si sta lavorando per puntare ad una riduzione della tassazione e di condizioni ad hoc, un obbiettivo che diventerà primario al termine della pandemia.

Non è mancata l’organizzazione territoriale, ancora in trasformazione, anche per la continua e crescente richiesta di adesioni che ha richiesto un’organizzazione sempre più impegnata.

Nel frattempo AGISI ha creato un Questionario di ascolto per poter raccogliere indicazioni e suggerimenti da parte di gestori e collaboratori sportivi, così da affrontare studio ed analisi con più elementi possibili.

Il questionario
La pagina Facebook 
Il canale Telegram 

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passando per Doha.

Cesare Butini: Verso Parigi 2024, passan...

In occasione degli Europei di Otopeni, svoltisi dal 5 al 10 dicembre scorso, ci siamo confrontati con il Direttore Tecnico ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative