LaPresse perde la pazienza: “ISL, 200mila euro o si va in tribunale”

Marco Durante, presidente dell’agenzia di stampa LaPresse, ha esaurito la pazienza e chiede al patron di ISL Kostantin Grigorishin (nella foto) che siano saldati i servizi resi nella scorsa edizione della Lega per la copertura in esclusiva la parte mediatica dell’evento.

Si parla di quasi 200mila euro. L’editore aveva posto un ultimatum al 31 maggio prima di presentarsi in tribunale ma la situazione al momento non si è sbloccata. “Tante parole e nessun fatto, ci rimandano di mese in mese, non rispondono alle nostre domande, entro una settimanase non saldano il debito, non avrò altra scelta. Intanto  abbiamo informato la giustizia italiana e americana. Mi chiedo: faranno così anche con i nuotatori?”

Il comunicato di LaPresse

Ph. ©Deepbluemedia

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Stefania Pirozzi a #Nuotopuntolive: "Il nuoto non è tutto per me, ma sogno Tokyo prima di tuffarmi in altro"

Stefania Pirozzi a #Nuotopuntolive: R...

Stefania Pirozzi è stata l'ospite di questa settimana a #Nuotopuntolive. La ventiseienne poliziotta campana, trasferitasi ormai in pianta stabile a ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu