Martina Grimaldi. Obbiettivo 5 e 10 km e un possibile futuro da tecnico

Dal Resto del Carlino segnaliamo l’intervista all’azzurra del nuoto in acque libere Martina Grimaldi che racconta il suo lockdown, parla del passato e del suo futuro come atleta senza escludere la possibilità di fare il tecnico.

Segue un estratto ed il link.

Sono felice di quello che ho fatto e ottenuto in passato, ma non ho rimpianti particolari. Ora ci sono giovani che vanno molto forte e che, per questo, vanno aiutati. Magari in futuro potrei ritagliarmi un ruolo da tecnico. Intanto, però, continuo a nuotare. Non più la 25, ma la 10 e la 5 chilometri. Il nuoto mi ha dato tanto. Sono contenta di quello che ho ottenuto, tornare a quei livelli è impossibile. Ma non ho intenzione di ritirarmi“.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu