“Senza vaccino niente Olimpiadi”

Il presidente del Comitato olimpico australiano (AOC) John Coates, a capo della Commissione di coordinamento del CIO, ha dichiarato in un’intervista al quotidiano aussie Sidney Morning Herald che, a poco meno di un anno dal via, lo sviluppo di un vaccino rappresenta “l’unica via possibile” per garantire lo svolgimento delle Olimpiadi di Tokyo.

La cancellazione rappresenta lo scenario peggiore, mentre Coates ritiene che, qualora si dovessero svolgere seppure in forma ridotta, i Giochi del 2021 sarebbero “uno dei più grandi eventi di sempre, considerate le difficoltà che avremo dovuto affrontare”.

Nel frattempo, gli ultimi sondaggi indicano che il 77% dei cittadini giapponesi ritengono che non ci siano le condizioni per potere ospitare la manifestazione in sicurezza il prossimo anno.

Leggi la notizia sul Sydney Morning Herald [ENG]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili, 1991 vs 2021

Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili,...

Nei giorni scorsi abbiamo potuto rivivere in compagnia di Giorgio Lamberti il suo oro australiano nei 200 stile libero. Sentirlo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu