VIDEO – Sette Colli, sette record paralimpici (4 WR, 3 ER) per la Nazionale azzurra paralimpica. Barlaam: “Ci siamo divertiti”

Non c’è due senza tre. La fa facile Simone Barlaam che oggi ha sfrecciato ancora allo Stadio del nuoto di Roma, firmando anche il nuovo record del mondo dei 50 farfalla S9 in 26″59 dopo aver fissato martedì quello dei 50 dorso (27″81) e ieri quello dei 100 stile libero (53″56).

Se il siluro della Polha Varese è l’uomo copertina della Nazionale azzurra paralimpica, meritano un grandissimo applauso anche Stefano Raimondi, nuovo primatista del mondo nei 50 farfalla S10 ( 24″87), e Giulia Terzi, al secondo record europeo nel giro di 24 ore grazie al 2’35″08 nei 200 stile libero S7.

Qui sotto il video messaggio di un contento commissario tecnico italiano. E come potrebbe non esserlo Riccardo Vernole: 7 Colli, 7 record internazionali (4 mondiali e 3 europei) in appena tre giorni.

Foto copertina: Bizzi/Finp

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu