A Baratti si comincia con la 10 km: Greg e Sanzullo sfidano i francesi

Nella “bolla” di Baratti, il nuoto in Acque Libere completerà il ciclo di Campionati Italiani Assoluti che la Federazione Italiana Nuoto ha fortemente voluto e organizzato per dare un senso ad una stagione assurda, viziata dalla pandemia Covid-19.

Si comincia martedì 18 agosto, nello specchio d’acqua che si affaccia su Populonia: nel menù la 10 chilometri femminile (inizio ore 8.30) e la 10 maschile (ore 13) che vedrà ai nastri di partenza ben 73 atleti – comprese le nazionali di Francia e Spagna -, i migliori atleti/e azzurri, da Mario Sanzullo a Rachele Bruni (già qualificati per le Olimpiadi di Tokyo), fino ad Arianna Bridi, Giulia Gabbrielleschi, Matteo Furlan, Alessio Occhipinti e soprattutto Gregorio Paltrinieri, fresco del nuovo record europeo nei 1500 Stile Libero realizzato alla 57° edizione del Trofeo Sette Colli pochi giorni fa.

Una gara che promette scintille, a fronte della partecipazione anche di campioni del mondo e medaglie olimpiche del calibro di David Aubry, Axel Reymond e Marc-Antoine Olivier pronti a dare filo da torcere ai caimani azzurri, mentre in campo femminile riflettori puntati sulla mistista di vasca Lara Grangeon che da qualche stagione si è concentrata pure sulle Acque Libere.

Due giorni a Piombino (18/19 agosto), con spazio mercoledì alle 2.5 km, in attesa di spostarsi a Marina di Grosseto venerdì 21 agosto per le 5 km. In acqua 174 atleti (100 maschi e 74 femmine) in rappresentanza di 60 società. Un campionato che significa ripartenza – nella zona che è orma diventata a tutti gli effetti la patria del nuoto di fondo italiana -, e che al tempo archivierà una delle stagioni più pazze della storia. Road do Tokyo, again!

 

 

Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative