Giochi Olimpici di Tokyo ad ogni costo.

Riportiamo una notizia che arriva da Oltremanica, e più precisamente da BBC

John Coates ha confermato che l’anno prossimo le Olimpiadi si disputeranno. In un comunicato stampa all’AFP Coates dichiara che “Sarebbero stati i Giochi della ricostruzione dopo la devastazione dello tsunami”, facendo riferimento al catastrofico evento che colpì il Giappone nel 2011, “I Giochi Olimpici conquisteranno il Covid”.

L’amministratore delegato di Tokyo 2020, Toshiro Muto, ha affermato di voler evitare l’ipotesi di non avere spettatori. Piuttosto sarebbe preferibile semplificare il cerimoniale di apertura e chiusura, e ridurre il numero di personale per ciascun paese partecipante. Si discute anche in merito al vaccino: per Muto l’esistenza di un vaccino non è un requisito indispensabile. A suo parere l’eventuale assenza potrebbe non compromettere lo svolgimento dei Giochi.

L’intenzione comunque è di non andare oltre il 2021. Prima della pandemia i Giochi Olimpici erano stati cancellati solo a causa della guerra, ma mai rinviati.

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu