Giunta CONI, una proposta per tutelare il movimento sportivo dalla legge delega relativa allo sport

La Giunta Nazionale del CONI, riunita oggi al Foro Italico in via informale, ha condiviso all’unanimità un testo redatto in base alla delega ricevuta dal Consiglio Nazionale dello scorso 5 agosto, che aveva dato mandato all’organo dell’Ente di elaborare una proposta per tutelare le oggettive necessità del movimento,  respingendo in ogni sua componente (FSN, DSA, EPS, AB, Rappresentanti territoriali, Atleti, Tecnici e membri CIO) – nelle forme e nei contenuti – alcuni articoli e passaggi dei testi dei decreti attuativi della legge delega relativa allo sport italiano.

Il documento odierno, espressione delle istanze del movimento, è stato successivamente portato all’attenzione dei Presidenti federali, che ne hanno analizzato i vari punti approvandone in modo unanime la finalità e le rivendicazioni avanzate. Il testo, comprensivo di alcune integrazioni recepite dopo aver sentito anche le altre componenti, verrà portato in approvazione nel Consiglio Nazionale che si terrà il 17 settembre al Foro Italico.

Comunicato stampa dal sito Coni.it

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la FINP verso Tokyo

Riccardo Vernole per Nuotopuntocom: la F...

A margine del Campionato italiano in acque libere FINP di Alghero (Freedom in water), abbiamo incontrato ed intervistato il Commissario ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu