Tarzan e la compagna

Tarzan e il nuoto pericoloso.

I successivi due film di Tarzan girati da Johnny Weissmuller, “Tarzan e la Compagna” e “la Fuga di Tarzan”  furono grandi successi al botteghino. Naturalmente insieme ai film c’era il marchingegno di Hollywood. Hollywood campava d’intrighi e di scandali. Ad un certo punto Maureen O’Sullivan, la “Jane” più famosa dello schermo, si tirò indietro. Non reggeva più il modo insinuante con cui era trattata. Essere la compagna sexy e seminuda di Tarzan voleva dire essere insultata continuamente e inondata da insinuazioni e malignità. Furono soprattutto le scene di nuoto a renderla accusabile.

Tarzan proibito

“Tarzan and His Mate” (1934) includeva una scena di nudo subacqueo con Tarzan in perizoma e Jane completamente nuda. Per poco più di due minuti e mezzo, le due stelle nuotavano come sirene sott’acqua così come Dio le aveva fatte. La cosa era inaudita.

controfigura olimpica

Il fatto che la medaglia d’oro olimpica Josephine McKim avesse eseguito le scene al posto di Mareen come controfigura, non interessava nessuno. Era lei la regina della promiscuità. Si sparse la voce che Johnny  e Maureen fossero amanti . Tutto falso. Ma serviva. E piaceva. Il gossip è gossip.

Reazioni

Le scene sotto accusa furono censurate in un pezzo d’America, ma non dappertutto. Uscirono tre versioni del film: una in cui Jane aveva un’ abito bianco del tipo “danza delle vergini”, una in cui indossava una sorta di bikini e quella originale. Ma le reazioni furono feroci e offensive. Dietro a tutto questo movimento stavano pezzi grossi della Metro Golwin Mayer: Thalberg, capo della produzione alla MGM e Mayer, il capo dello studio Louis B. Mayer. In realtà non erano altro che tiranni che controllavano ogni aspetto della vita dei loro dipendenti e negli scandali ci marciavano.

noi ti abbiamo scoperto.

Anche Johnny ad un certo punto sentì il peso di un certo modo di fare. Non gli piaceva più essere solo quello che dice: “Tarzan adesso va” “Uomo bianco cattivo” “Tarzan adesso nuota“!

Noi ti abbiamo scoperto. Noi ti abbiamo reso quello che sei. Gioca secondo le nostre regole o non giocare! ” Questa fu la risposta acida che ricevette quando lanciò la proposta di fare un corso per migliorare la sua recitazione. Non interessava a nessuno. Hollywood possedeva gli attori. E li sfruttava. Anche se erano stati campioni. Dato che ritenevano la sua voce non adatta, aumentarono le scene subacquee e quelle d’azione. “Niente dialogo, aumentare le acrobazie per Johnny ” vide una volta scritto ai margini di un copione di Tarzan che lo riguardava. La cosa non gli fece affatto piacere.

prezzo

Eppure gli inizi erano stati divertenti. Quando aveva cominciato con Tarzan aveva 27 anni. Amava incontrare personaggi famosi, gli piaceva tuffarsi dalle rocce, lottare con alligatori e leoni, cavalcare elefanti e anche stare lì a giocare con Cheeta.  Quella felicità doveva pagare il suo prezzo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18 la presentazione live su Facebook e Youtube

Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18...

Appuntamento letterario questo pomeriggio sulle nostre pagine Facebook e Youtube. Nuotopuntocom è lieta di ospitare la prima presentazione ufficiale di ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu