ISL Match 1 – D1. Nella prima giornata Benedetta Pilato al RI e WRJ nei 50 rana (28.97)

La giornata di apertura della International Swimming League 2020 ci regala subito un nuovo primato nazionale e un record del mondo juniores grazie alla splendida prova della nostra vice-campionessa del mondo Benedetta Pilato, l’azzurra chiude la gara dei 50 rana alle spalle della campionessa del mondo Lilly King, si rinnova nella vasca corta della Duna Arena di Budapest la sfida stellare del mondiale di Gwangju 2019 in vasca lunga con il medesimo piazzamento, ed arriva per entrambe le atlete il nuovo primato nazionale di specialità, 28.86 per l’americana contro il 28.97 della tarantina allenata da Vito D’Onghia, il nostro precedente limite nazionale apparteneva alla medesima atleta che lo nuotò per vincere il titolo continentale agli Europei di Glasgow nello scorso dicembre (29.32), la 15enne è la prima donna in Italia ad abbattere la barriera dei 29 secondi in questa distanza, il riscontro cronometrico le vale anche la quinta posizione mondiale all-time in vasca corta.

Segue la grafica dedicata all’azzurra da Swimstats. Qui la nota di Federnuoto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

During the first day of the 2020 International Swimming League in Budapest, 15-year-old Benedetta Pilato set the world junior record in the women’s 50 breast in short course metres. It is also the Italian record. Pilato was 0.35 faster than her own previous record, and now she is the 5th fastest performer of all time. . Follow @swimmingstats for more 🔥 . @benedetta.pilato @energystandard @iswimleague @iswimleague_news #swim #swimming #olympics #olympicgames #olympic #swimmingpools #swimmingcoach #swimmingday #swimmingsuit #swimcoach #swimtime #swiming #michaelphelps #katieledecky #beijing2008 #london2012 #rio2016 #tokyo2020 #tokyo2021 #olympicgames #olympicnationalpark

Un post condiviso da Swimming Stats (@swimmingstats) in data:

Come previsto il tasso tecnico alla Duna Arena di Budapest è stato di altissimo livello, seguono gli highlights della prima giornata di gare, l’elenco di tutti i vincitori ed i risultati cronometrici completi.

Il francese Florent Manaudou  ha la meglio nello sprint (20.63) sull’americano Caeleb Dressel (20.85) che in apertura di giornata non riesce a vincere i suoi 100 farfalla (49.62) che vanno al connazionale Tom Shield (LA Current) 49.58, segue il video delle due gare.

Il tedesco dei New York Breakers, Marco Koch, domina i 200 rana (2.02.12) per lui anche un ottimo 100 rana in staffetta (56.96), la prova al femminile è dell’americana Lilly King (2.17.11) , la fuoriclasse a stelle e striscie dopo la prima giornata di gare risulta essere l’atleta ad aver ottenuto il massimo punteggio con 38,5 punti.

Olivia Smoliga e Melanie Margalis migliorano i record americani rispettivamente nei 50 dorso (25.74) e nei 200 misti (2.04.06), in quest’ultima prova la 17enne israeliana Anastasia Gorbenko, in gara per il Team LA Current chiude la prova in terza posizione con 2.06.46, primato nazionale israeliano e nuovo record europeo juniores.

La svedese Sarah Sjostrom vince i 100 farfalla (56.00) e i 50 stile libero (23.48).

In prima frazione di staffetta la cinese Siobhan Haughey, atleta 22enne di Hong Kong di stanza negli Stati Uniti presso il team della University of Michigan, ha nuotato il nuovo primato asiatico dei 100 stile libero chiudendo la prova in 51.59, specialista sulla doppia distanza potrebbe sorprendere nuovamente nella prova individuale di domani qualora il Team Energy Standard decida di schierarla.

Domani la seconda giornata, gare al via alle ore 20.00.

CLASSIFICA AL GIORNO 1  

  1. Cali Condors – 280
  2. Energy Standard – 235
  3. LA Current – 214
  4. New York Breakers – 154

VINCITORI GIORNO 1 – RISULTATI  – PARTE 1PARTE 2

  • 100 FA D – SJOSTROM Sarah (Energy Standard) 56.00
  • 100 FA U – SHIELDS Tom  (LA Current)49.58
  • 200 DO D – SEEBOHM Emily (Energy Standard) 2.02.70
  • 200 DO U – KAWECKI Radoslaw (Cali Condors) 1.48.51
  • 200 RA D – KING Lilly (Cali Condors) 2.17.11
  • 200 RA U – KOCH Marco  (New York Breakers )2.02.12 
  • 4×100 SL D – Energy Standard 3.28.51
  • 50 SL U – MANAUDOU Florent (Energy Standard) 20.63
  • 50 SL D – SJOSTROM Sarah (Energy Standard) 23.48
  • 200 MX D – MARGALIS Melanie (Cali Condors) 2.04.06
  • 200 MX U – SELISKAR Andrew (LA Current) 1.52.97
  • 50 RA U – SHYMANOVICH Ilya (Energy Standard)  25.64 
  • 50 RA D – KING Lilly (Cali Condors) 28.86
      • PILATO Benedetta (Energy Standard) 28.97 RI WRJ
  • 4×100 SL U – LA Current  3.06.18
  • 50 DO D – SMOLIGA Olivia (Cali Condors) 25.74
  • 50 DO U – MURPHY Ryan (LA Current) 22.99
  • 400 SL D – MARGALIS Melanie (Cali Condors) 3.58.43
  • 400 SL U – RAPSYS Danas (Energy Standard) 3.39.36
  • 4×100 MX D – Cali Condors 3.47.92
  • 4X100 MX U – LA Current 3.23.27

Il programma di domani

Day 2 – 17 ottobre  – Ore 20.00 – 22.00 – TV: SKY

  • 100 SL D
  • 100 SL U
  • 200 FA D
  • 200 FA U
  • 100 DO D
  • 100 DO U
  • 100 MX D
  • 100 MX U
  • 200 SL D
  • 200 SL U
  • 50 FA D
  • 50 FA U
  • 100 RA D
  • 100 RA U
  • 4×100 mixed SL
  • 400 MX D
  • 400 MX U
  • 50 SL (skins)
  • 4×50 mixed MX

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18 la presentazione live su Facebook e Youtube

Iron Mark a Nuotopuntolive: oggi alle 18...

Appuntamento letterario questo pomeriggio sulle nostre pagine Facebook e Youtube. Nuotopuntocom è lieta di ospitare la prima presentazione ufficiale di ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu