Guy, Anderson e Dean in quarantena.

Secondo SwimSwam internazionale,  i nuotatori  inglesi James Guy, Freya Anderson e Tom Dean del team London Roar di Adam Peaty, non saranno dell’incontro odierno perchè nei giorni scorsi sono entrati in contatto con persone risultate positive al coronavirus nella loro sede di allenamento del National Training Center di Bath, sebbene nessuno dei tre risultai positivo, attraverso il tracciamento dei contatti sono stati obbligati alla quarantena per 14 giorni.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili, 1991 vs 2021

Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili,...

Nei giorni scorsi abbiamo potuto rivivere in compagnia di Giorgio Lamberti il suo oro australiano nei 200 stile libero. Sentirlo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu