Obbligo tampone naso-faringeo per le gare nazionali

Federnuoto ha pubblicato una circolare con delle importanti integrazioni delle Linee guida federali “Emergenza COVID-19. Misure di sicurezza da adottare nelle piscine per le competizioni sportiveemanate lo scorso 4 novembre, nello specifico le nuove integrazioni riguardano la partecipazione alle gare federali nazionali previste dal calendario federale nelle discipline del Nuoto, Nuoto di fondo, Nuoto sincronizzato, Tuffi e Nuoto Salvamento, valide fino al 31 dicembre 2020, a partire quindi dal Campionato Italiano Open in vasca lunga in programma dal 17 al 19 dicembre allo Stadio del nuoto di Riccione.

Estratto dalla circolare

Tutti i/le componenti di una squadra (atleti/e e staff) che devono partecipare ad una gara federale nazionale, sono tenuti a sottoporsi a un tampone naso-faringeo antigenico rapido o molecolare entro i tre giorni precedenti l’arrivo nell’impianto, da effettuarsi presso un laboratorio dotato di specifica autorizzazione sanitaria all’esecuzione dei tamponi.

Articoli correlati

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Sport e sostenibilità: Giorgio Scala intervista Sara Franzini Gabrielli

Sport e sostenibilità: Giorgio Scala int...

Anche se la pandemia di Covid lo ha negli ultimi mesi fatto passare in secondo piano, il tema della sostenibilità ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu