Viola Valli premiata dalla International Marathon Swimming Hall Of Fame

Viola Valli è stata una grande campionessa di nuoto in acque libere. Atleta del Varese Olona Nuoto con Piero Ragazzi e poi della Snam con Marcello Rigamonti. Tra i vari risultati ha vinto la 10 km ai Campionati mondiali di nuoto in acque libere FINA Barcellona 2003 e la 25 km ai Campionati mondiali di nuoto FINA 2001 a Fukuoka, seguita dal CT del Fondo Massimo Giuliani e Valerio Fusco.

Ieri, 20 novembre 2020, Viola Valli è stata premiata per la sessione 2021 dalla la International Marathon Swimming Hall of Fame, con il titolo di “Honor Swimmer”.

“Sono felice ed onorata e fino a qualche mese fa non me lo sarei mai aspettato – commenta Viola per Nuoto•com – poi però negli ultimi mesi ho ricevuto richieste di materiale e informazioni. Avendo vinto tutte e tre le distanze sono riuscita ad ottenere questo prestigioso riconoscimento. Ieri l’ufficialità con incontri web ed email, dall’Australia all’Inghilterra…”

La data della premiazione deve ancora essere fissata, per ovvi motivi, ma verrà effettuata in Italia.

L’ex nuotatrice di lunga distanza a livello mondiale in piscina, ha gareggiato in cinque gare di maratona internazionali in quattro anni, a partire dal 2000 e ha vinto un primo o un secondo in tutte (4 FINA World Open Water Swimming Championships e 1 FINA World Cup). Nonostante la sua breve carriera nel nuoto in acque libere, Viola Valli è senza dubbio una delle donne di maggior successo nella storia del FINA Open Water World Championship. È stata la prima nuotatrice ad essere incoronata campionessa del mondo nelle distanze di 5 km, 10 km e 25 km, vincendo 12 medaglie ai Campionati del Mondo FINA (nelle gare individuali ea squadre di 5 km, 10 km e 25 km).

Nell’intervista ufficiale rilasciata a Ned Denison, Presidente della International Marathon Swimming Hall of Fame, Viola Valli ha raccontato di aver iniziato con la piscina a soli tre anni, trovando la sua dimensione da mezzofondista solo dopo i diciotto anni. Una partecipazione alle Universiadi (Sicilia 1997) e poi il quarto posto ai Giochi del Mediterraneo (Bari 1997) oltre a ben tredici titoli italiani. Si è raccontata meno dotata fisicamente ma determinata e pronta ad allenarsi duramente per raggiungere i propri obiettivi. Uno stop a 31 anni, senza aver coronato il sogno dell’Olimpiade, ma con la soddisfazione di aver vissuto un mondo speciale, quello del nuoto in mare, che le ha permesso di apprezzare la natura, il sole e gli spazi aperti, di nuotare tra le onde, con delfini, tartarughe marine e squali. Una visione tutta sua, che chi conosce Viola potrà solo confermare: ore in piscina a macinare chilometri per esplodere in mare.

Viola Valli è nata a Varese il 15 Maggio 1972. Dopo una Laurea in Lettere e un Master in management dello sport si è dedicata al nuoto come tecnico ed attualmente è impegnata nell’azienda di famiglia, con la speranza in futuro di potersi dedicare in qualche modo al nuoto.

La news WOWSA

Viola Valli – foto©  Gian Mattia D’Alberto La Presse
Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Sport e sostenibilità: Giorgio Scala intervista Sara Franzini Gabrielli

Sport e sostenibilità: Giorgio Scala int...

Anche se la pandemia di Covid lo ha negli ultimi mesi fatto passare in secondo piano, il tema della sostenibilità ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu