Kliment Kolesnikov indifferente alla presenza del pubblico durante i Giochi

Il 20enne neo primatista del mondo dei 100 dorso, Kliment Kolesnikov,  ha dichiarato al quotidiano RIA Novosti che per lui non fa nessuna differenza la presenza o meno del pubblico durante i Giochi di Tokyo 2020.

“Spero che le Olimpiadi di Tokyo si svolgano l’anno prossimo, ma il formato in cui si gareggerà non gioca un ruolo importante per me, tribune piene o vuote. Penso che sia molto più importante per il pubblico vedere la competizione che per noi. Lo so, la maggior parte degli atleti la pensa in modo diverso, ma per me  è così. Qualcuno ha bisogno di questa adrenalina,  io sono cosi concentrato sull’obbiettivo che non  mi accorgo di quello che mi sta succedendo intorno. “

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili, 1991 vs 2021

Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili,...

Nei giorni scorsi abbiamo potuto rivivere in compagnia di Giorgio Lamberti il suo oro australiano nei 200 stile libero. Sentirlo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu