Virtual Short Course 2020 conclusi. Kaylee McKeown domina il dorso. Tutti i vincitori

Cala il sipario sull’ Hancock Prospecting Australian (Virtual Short Course 2020) svolto nel formato multi-site nelle sedi di Melbourne, Sydney, Brisbane, Perth e Hobart. Seguono la sintesi di tutti i turni di gara con l’elenco dei vincitori di ciascuna prova.

TERZO TURNO

La 19enne Kaylee McKeown dal campo gara di Brisbane domina il dorso femminile dei Virtual Short Course 2020, vince tutte le prove di specialità, dai 50 ai 200 metri e fa suoi anche i 100 e 200 misti per un totale di 5 titoli nazionali individuali, è sicuramente lei la protagonista di questa rassegna nazionale multi-site, una gara virtuale ma con risultati reali che sottolineano anche in corta quanto di buono aveva fatto vedere in vasca lunga due settimane addietro durante il Long Course Preparation Meet di Brisbane, segue la sintesi dei suoi risultati nelle scorse settimane di gare; dicono 1 World Record, 3 Record Continentali e 4 Primati Nazionali, con prestazione tecniche sempre ai vertici delle classifiche mondiali all.-time. Kaylee McKeown nuota per il club USC Spartan sotto la guida tecnica di coach Chris Mooney.

Kaylee McKeown – Virtual Short Course 2020 – v25

  • 50 DO D – KAYLEE MCKEOWN 26.00
  • 100 DO D – KAYLEE MCKEOWN 55.68
  • 200 DO D – KAYLEE MCKEOWN 1.58.94 WR-CR-AR
  • 100 MX D – KAYLEE MCKEOWN 59.14
  • 200 MX D – KAYLEE MCKEOWN 2.03.69 CR-AR

Kaylee McKeown – Long Course Preparation Meet – v50

  • 100 DO D – KAYLEE MCKEOWN 58.11 AR
  • 200 DO D – KAYLEE MCKEOWN 2.04.49 CR AR

La mezzofondista Lani Pallister dopo il primato nazionale degli 800 libero (8.10.12) nuota anche quello dei 1500 (15.28.33).

TUTTI I VINCITORI – RISULTATI COMPLETI

  • 200 DO D – KAYLEE MCKEOWN 1.58.94 WR
  • 200 DO U – MITCH LARKIN  1.50.04
  • 100 SL D – EMMA MCKEON 51.17
  • 100 SL U – JACK CARTWRIGHT 47.24
  • 200 FA D – LAURA TAYLOR 2.05.75
  • 200 FA U – MATTHEW TEMPLE 1.52.25
  • 50 RA D – CHELSEA HODGES 29.86
  • 50 RA U – SAMUEL WILLIAMSON 26.41
  • 800 SL D – LANI PALLISTER 8.10.12 AR
  • 800 SL U – SAMUEL SHORT 7.38.97
  • 100 RA D – CHELSEA HODGES 1.05.00
  • 100 RA U – MATTHEW WILSON 56.89 AR
  • 50 FA D – EMMA MCKEON 25.33
  • 50 FA U – MATTHEW TEMPLE 22.75
  • 200 MX D – KAYLEE MCKEOWN 2.03.69 AR – COMMONW.
  • 200 MX U – MITCH LARKIN 1.53.38
  • 400 SL D – ARIARNE TITMUS 3.54.58
  • 400 SL U – ELIJAH WINNINGTON 3.37.71
  • 200 SL D – EMMA MCKEON 1.51.83
  • 200 SL U ALEXANDER GRAHAM 1.41.40
  • 50 DO D – KAYLEE MCKEOWN 26.00
  • 50 DO U – BRADLEY WOODWARD 24.08
  • 400 MX D – MEG BAILEY 4.33.04
  • 400 MX U – THOMAS HAUCK 4.11.08
  • 100 FA D – EMMA MCKEON 55.67
  • 100 FA U – MATTHEW TEMPLE 49.32
  • 100 DO D – KAYLEE MCKEOWN 55.68
  • 100 DO U – MITCH LARKIN 50.48
  • 200 RA D – JENNA STRAUCH 2.19.64
  • 200 RA U – ZAC STUBBLETY-COOK 2.03.94
  • 100 MX D – KAYLEE MCKEOWN 59.14
  • 100 MX U – MITCH LARKIN 53.94
  • 1500 SL D – LANI PALLISTER 15.28.33 AR
  • 1500 SL U – NICK SLOMAN 1.42.71

MONTEPREMI DI 100.000 $ australiani (AUD). Per atleti e tecnici era disponibile un montepremi in denaro pari a 100.000 dollari australiani, al cambio circa 61.000 euro, che sono stati assegnati nella seguente misura, il vincitore di ciascuna prova olimpica ha ricevuto 1.200 $ ed il suo tecnico  300 $, al secondo classificato 750 $ e al tecnico 300 $ ed il terzo gradino del podio virtuale valeva 500 dollari per l’atleta e 100 $ per l’allenatore, fatto salvo che nella specialità (solo distanze olimpiche) fossero in gara almeno 8 atleti.

SECONDO TURNO

Kaylee McKeown dopo il primato del mondo nei 200 dorso nuotato al mattino (1.58.94) scende in vasca sui 200 misti nel pomeriggio e nuota il nuovo primato del Commonwealth e dell’Australia (2.03.68) sottolineando uno stato di forma davvero straordinario, domani la nuotatrice è impegnata nella prova dei 100 dorso che potrebbe regalare l’ennesima prestazione maiuscola.

“È decisamente sorprendente, partecipando a questa competizione non pensavo che avrei ottenuto un record mondiale questa mattina e poi un altro record la sera.”

Qui sotto alcune immagini del WR dei 200 dorso

Al record nazionale anche Matthew Wilson che ha vinto i 100 rana nuotando sotto i 57.00 (56.89), primo australiano ad abbattere il muro in questa specialità, prima di lui nel campo gara di Melbourne Sam Williamson aveva nuotato il precedente limite nazionale (57.00) risultando poi secondo nella classifica completa.

La campionessa del mondo Ariarne Titmus  ha vinto i 400 stile libero (3.54.58) nella medesima prova fra gli uomini il più veloce è stato Elijah Winnington (3.37.71), piuttosto sottotono le prove di Mack Horton.

PRIMO TURNO

WR 200 DORSO. Dopo le ottime prestazioni in vasca lunga delle scorse settimane la vice-campionessa  del mondo Kaylee McKeown, una delle potenziali avversarie della nostra Margherita Panziera, nuota il nuovo record del mondo dei 200 dorso (1.58.94) , il precedente limite apparteneva all’ungherese Katinka Hosszu  (1:59.23).

Queste le dichiarazione della McKeown  a fine gara.

La vasca corta è qualcosa che non capita molto spesso, quindi ero entusiasta di vedere cosa avrei potuto fare. Al termine della gara mi sono diretta dai miei compagni di squadra e dal mio allenatore che mi hanno detto che avevo appena ottenuto un record mondiale, e io ho pensato, cosa? In realtà non lo sapevo fino a pochi minuti dopo.

Record australiano per Sam Williamson nei 100 rana (57.00) e per la mezzofondista Lani Pallister negli 800 libero (8.10.12)

 

Al via 567 nuotatori australiani in rappresentanza di 133 club. Per atleti e tecnici è disponibile un montepremi in denaro pari a 100.000 dollari australiani, al cambio circa 61.000 euro, che saranno assegnati nella seguente misura, il vincitore di ciascuna prova olimpica riceverà 1.200 $ al suo tecnico andranno 300 $, al secondo atleta in classifica 750 $ e al tecnico 300 $ ed il terzo gradino del podio virtuale varrà 500 dollari per l’atleta e 100 $ per l’allenatore, fatto salvo che nella specialità (solo distanze olimpiche) siano in gara almeno 8 atleti.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili, 1991 vs 2021

Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili,...

Nei giorni scorsi abbiamo potuto rivivere in compagnia di Giorgio Lamberti il suo oro australiano nei 200 stile libero. Sentirlo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu