Parigi 2024: arrivano surf e skateboard, niente ampliamento del programma natatorio

Domani, lunedì 7 dicembre, si riunirà il Consiglio di amministrazione del Comitato olimpico internazionale per licenziare il programma definitivo di Parigi 2024.

Ai Giochi francesi entreranno skateboard, surf, arrampicata sportiva ma non i 50 metri dorso farfalla e rana: come ampiamente preannunciato dai media, la FINA ha infatti rinunciato a chiedere l’inserimento dei tuffi dalle grandi altezze e delle tre gare sprint, probabilmente in considerazione dell’ampliamento già concesso in occasione delle Olimpiadi di Rio de Janeiro, dove avevano fatto il loro esordio 800 stile libero maschili, 1500 femminili e 4×100 mista mixed in vasca, 10Km in acque libere.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili, 1991 vs 2021

Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili,...

Nei giorni scorsi abbiamo potuto rivivere in compagnia di Giorgio Lamberti il suo oro australiano nei 200 stile libero. Sentirlo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu