FIN Trentino: il nuoto torna “in vasca”

Il primo evento nel calendario provinciale è stato infatti il Trofeo internazionale Meroni, svoltosi a Rovereto del 17 e 18 ottobre.

Il 5 ed il 6 dicembre si è tornati a gareggiare con le due giornate della Coppa Tokyo, valida per la qualificazione al Campionato italiano assoluto open (Riccione – vasca lunga, 17-19 dicembre). L’evento organizzato dal Comitato Provinciale di Trento, alla cui guida da fine ottobre siede il neo presidente Cristian Sala, ha visto al via 150 atleti delle categorie maggiori in rappresentanza di 9 squadre: 2001 Team Rovereto, Amici Nuoto Riva, Brenta Nuoto, Buonconsiglio Nuoto, Dolomitica Nuoto, Nuotatori Trentini, Rari Nantes Ala, Rari Nantes Trento, Team Nuoto Trento.

Il pieno rispetto delle prescrizioni poste a tutela della salute di atleti, tecnici e collaboratori, ha richiesto, per la prima volta, turni completamente separati tra settore femminile e maschile. Si è così ridotto il numero degli atleti contemporaneamente presenti all’interno della piscina Ito Del Favero di Trento, come indicato dalle linee guida federali anto Covid-19.

Al maschile poker per Federico Pignaton (Team Nuoto Trento) nei 50/100/200 dorso e 200 misti.

Complessivamente le triplette sono sei, di cui quattro al femminile e due al maschile:

  • Letizia Baldessari (Team Nuoto Trento) nei 100-200 farfalla e 400 misti,
  • Valerie Buffa (Team Nuoto Trento) nei 400-800-1500 stile libero,
  • Valentina Donini (Team Nuoto Trento) nei 100-200 stile libero e 200 dorso,
  • Elisa Fiorini (Rari Nantes Ala) nei 100-200 rana e 200 misti,
  • Giovanni Barison (Team Nuoto Trento) nei 200 stile libero, 200 farfalla, 400 misti,
  • Andrea Zenatti (Team Nuoto Trento) nei 50-100-200 rana.

Doppiette per:

  • Maddalena Foradori (2001 Team Rovereto) nei 50 e 100 dorso,
  • Alessandro Bonvicini (2001 Team Rovereto) nei 50 e 100 stile libero,
  • Massimiliano Molinari (Buonconsiglio Nuoto) negli 800 e 1500 stile libero.

Singole vittorie per:

  • Angela Sofia Roccio (Team Nuoto Trento) nei 50 stile libero,
  • Giorgia Zanetti (Team Nuoto Trento) nei 50 farfalla,
  • Cecilia Quaresima (Nuotatori Trentini) nei 50 rana,
  • Luca Casagranda (Buonconsiglio Nuoto) nei 400 stile libero,
  • Matteo Gusperti (Team Nuoto Trento) nei 50 farfalla con 24.46 (tempo limite 24.15),
  • Marcello Massei (Rari Nantes Ala) nei 100 farfalla,

Prossimo appuntamento sarà la Coppa Brema – campionato nazionale a squadre. Il Comitato ha espresso piena soddisfazione per l’esito della manifestazione, complimentandosi con gli atleti per i risultati ottenuti e ringraziando giudici, cronometristi e volontari che hanno permesso lo svolgersi delle gare in totale sicurezza.

Ufficio Stampa – Comitato Provinciale di Trento – Federazione Italiana Nuoto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Luca Sacchi: mi allenerei con Nicolò Martinenghi e sfiderei Thomas Ceccon

Luca Sacchi: mi allenerei con Nicolò Mar...

Luca Sacchi è la voce per tutti coloro che il nuoto lo guardano dalla TV; insieme a Tommaso Mecarozzi, porta ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu