Benemerenze CONI: stella di bronzo ad Alessandro Camilli, ufficiale di gara

Un riconoscimento importante per un ruolo altrettanto fondamentale a bordo Vasca. Alessandro Camilli, di Terni, ha ricevuto la Stella di Bronzo al merito sportivo dal CONI per il suo impegno al servizio dello sport nella stagione 2019.

Collaboratore con il Comitato Regionale FIN Umbria ma soprattutto starter internazionale, noto nel nuoto di alto livello. Nella vita di tutti giorni Camilli è impegnato nella formazione e operativamente in un centro sportivo nella sua città. Alessandro è impegnato anche per il mondo del calcio ed in particolare per l’Associazione Italiana Arbitri di Terni. Passione e legame al mondo del calcio trasmessegli dal padre Giancarlo, anche lui premiato con la Stella di Bronzo al merito sportivo: già Arbitro Benemerito e Vice Presidente della stessa AIA Terni.

Raggiunto telefonicamente Alessandro Camilli ha commentato il riconoscimento “Un sincero ringraziamento al CONI e soprattutto alle Istituzioni Federali a cui appartengo per il prestigioso riconoscimento assegnatomi, che corona e premia i molteplici anni della mia attività svolta a trecentosessanta gradi nello Sport. Uno stimolo ulteriore, soprattutto in questo particolare e delicato periodo storico, per poter proseguire ancora con il massimo entusiasmo, professionalità e dedizione nelle prossime e future attività e sfide sportive che mi si presenteranno. Grazie!”

Doppia soddisfazione dunque per la famiglia Camilli, a cui vanno i complimenti anche della Redazione di Nuoto•com.

Foto © GUG Nuoto

Articoli correlati

image_pdfScarica contenuto in pdf
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING

Campionati Europei

BUDAPEST
10-05-21

XXXII Giochi Olimpici

TOKYO
23-07-21
Gli Assoluti post-Covid di Bori e Miressi dopo 34 giorni di stop: le parole di coach Antonio Satta

Gli Assoluti post-Covid di Bori e Miress...

Abbiamo raggiunto il tecnico torinese Antonio Satta per una riflessione dopo i Campionati Italiani Assoluti Primaverili di Riccione che hanno ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu