Campionati Ungheria. Vincitori giorno 3. David Verrasztó e Boglárka Kapás vincono i 400 misti.

Conclusa la terza giornata di gare ai Campionati nazionali ungheresi in corso di svolgimento a Kaposvár, ricordiamo che le finali si svolgono al mattino e le batterie nel pomeriggio, sulla falsa riga del programma olimpico di Tokyo.

David Verrasztó e una ritrovata Boglárka Kapás confermano di essere ancora i migliori della nazione nei 400 misti, il 21enne Németh Nándor nella finale dei 100 stile libero al mattino non riesce a replicare la prestazione da 48.08 nuotata nelle batterie del giorno prima, vince la prova in 48.67, seguono tutti i vincitori di specialità alla terza giornata di gare.

Boglárka Kapás: Purtroppo mercoledì mattina mi sono sentita male, ma da allora sono migliorata. Sono contenta sia per la vittoria, sia per il tempo, soprattutto perché mi sto preparando principalmente per i duecento farfalla“.

 

TUTTI I VINCITORI – RISULTATI COMPLETI

GIORNO 3

  • 100 SL U – Nándor Németh 48.67 (BATT. 48.08)
  • 200 DO U : Ádám Telegdy  1: 56.82 TOKYO
  • 200 RA U –  Christopher Rothbauer 2: 12.12
  • 400 MX U –  David Verrasztó 4: 15.71
  • 100 SL D –  Fanni Gyurinovics 55.45
  • 200 DO D – Katalin Burián 2: 08.92 TOKYO
  • 200 RA D –  Eszter Békési2: 28.31
  • 400 MX D – Kapás Boglárka 4: 42.06

GIORNO 2

  • 400 SL U – Balázs Holló 3: 49.44
  • 400 SL D – Ajna Késely 4:13.11
  • 50 FA U – Szabó Szebasztián 23.19
  • 50 FA D – Ollé Mónika 26.89
  • 200 MX – Kós Hubert 1: 59.01 TOKYO
  • 200 MX D – Dalma Sebestyén 2:13.22

GIORNO 1

  • 50 SL  U- – Lobanovszkij Maxim 21.84 TOKYO
  • 1500 SL  U- – Gergely Gyurta 15:08:50
  • 100 DO U – Adam Telegdy 54,30 TOKYO
  • 100 RA U –  Csaba Szilagyi 59.99
  • 200 FA U  Thomas Kenderesi 1:54.64 TOKYO
  • 50 SL D –  Gangl Nina 25,83
  • 800 SL D – Késely Ajna 8: 37,45
  • 10O DO D –  Szilágyi Gerda (17) 1:01.09
  • 100 RA D – Halmai Petra  1:08.02
  • 200 FA D  Jakabos Zsuzsanna  2:10.06

ALTRI PASS OLIMPICI PER TOKYO

  • Kristof Milak: 200 farfalla (2° – 1.54.90 finale)
  • Boglarka Kapas: 200 farfalla (2.07.97 Batteria)
  • Nándor Németh: 100 stile libero (48.08 Batteria)

Vincitori giorno 2. Németh Nándor 48.08 in batteria.

Il 17enne Kós Hubert vince la prova dei 200 misti (1.59.01) e guadagna il suo primo pass olimpico, Ayna Késely ha bissato nei 400 (4.13.11) la vittoria sulla doppia distanza di ieri (8.37.45), Szabó Szebasztián vince lo sprint dei 50 farfalla (23.19) davanti a Kristof Milak (23.61) segnaliamo nelle batterie dei 100 stile libero il 21enne Németh Nándor (nella foto sopra) che ha coperto la distanza in 48.08 (22.89). Regolarmente in gara Boglárka Kapás nelle batterie dei 400 misti (4.41.41) dopo aver rinunciato ieri alla finale dei 200 farfalla a causa di un malessere attribuito ad un problema alla tiroide (morbo di Hashimoto).

TUTTI I VINCITORI – RISULTATI COMPLETI

GIORNO 2

  • 400 SL U – Balázs Holló 3: 49.44
  • 400 SL D – Ajna Késely 4:13.11
  • 50 FA U – Szabó Szebasztián 23.19
  • 50 FA D – Ollé Mónika 26.89
  • 200 MX – Kós Hubert 1: 59.01 TOKYO
  • 200 MX D – Dalma Sebestyén 2:13.22

GIORNO 1

  • 50 SL  U- – Lobanovszkij Maxim 21.84 TOKYO
  • 1500 SL  U- – Gergely Gyurta 15:08:50
  • 100 DO U – Adam Telegdy 54,30 TOKYO
  • 100 RA U –  Csaba Szilagyi 59.99
  • 200 FA U  Thomas Kenderesi 1:54.64 TOKYO
  • 50 SL D –  Gangl Nina 25,83
  • 800 SL D – Késely Ajna 8: 37,45
  • 10O DO D –  Szilágyi Gerda (17) 1:01.09
  • 100 RA D – Halmai Petra  1:08.02
  • 200 FA D  Jakabos Zsuzsanna  2:10.06

ALTRI PASS OLIMPICI PER TOKYO

  • Kristof Milak: 200 farfalla (1.54.90 finale)
  • Boglarka Kapas: 200 farfalla (2.07.97 Batteria)

Tamás Kenderesi vince su Kristóf Milák. Finali al mattino. Vincitori giorno 1

Sono in corso di svolgimento a Kaposvár i Campionati nazionali ungheresi, non è al via la campionessa Katinka Hosszu che ha preferito proseguire la preparazione. Il programma della manifestazione prevede la disputa delle batterie pomeridiane e delle finali al mattino, sulla falsa riga del programma olimpico di Tokyo.

Dalle prime finali segnaliamo Tamás Kenderesi (1.54.64) che ha avuto la meglio sul campione e primatista del mondo Kristóf Milák (1.54.90) al suo rientro dopo essere risultato positivo al coronovirus, giallo intorno a Boglárka Kapás che poco prima della finale dei 200 farfalla ha dato forfait per un malessere, la campionessa del mondo in batteria al pomeriggio aveva nuotato un interessante 2.07.97 a Gwangju vinse il titolo iridato con 2.06.78, la prova è stata vinta da Zsuzsanna Jakabos (2.10.06). La Kapas dal suo profilo Instagram fa sapere che quest’estate gli è stato diagnosticato un problema alla tiroide che può avere sintomi piuttosto simili a quelli che ha avuto nell’ultima settimana, ma dice di essere positiva e di voler tornare a competere al campionato nazionale di Kaposvár.

Per il resto vi rimandiamo ai risultati completi, qui sotto l’elenco con tutti i vincitori.

TUTTI I VINCITORI – RISULTATI COMPLETI

  • 50 SL  U- – Lobanovszkij Maxim 21.84 TOKYO
  • 1500 SL  U- – Gergely Gyurta 15:08:50
  • 100 DO U – Adam Telegdy 54,30  TOKYO
  • 100 RA U –  Csaba Szilagyi 59.99
  • 200 FA U  Thomas Kenderesi 1:54.64 TOKYO
  • 50 SL D –  Gangl Nina 25,83
  • 800 SL D – Késely Ajna 8: 37,45
  • 10O DO D –  Szilágyi Gerda (17) 1:01.09
  • 100 RA D – Halmai Petra  1:08.02
  • 200 FA D  Jakabos Zsuzsanna  2:10.06

ALTRI PASS OLIMPICI PER TOKYO

  • Kristof Milak: 200 farfalla (1.54.90 finale)
  • Boglarka Kapas: 200 farfalla (2.07.97 Batteria)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Kapas Boglarka (@boglarkapas)


Podio 200 farfalla uomini

 

RISULTATI COMPLETI

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili, 1991 vs 2021

Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili,...

Nei giorni scorsi abbiamo potuto rivivere in compagnia di Giorgio Lamberti il suo oro australiano nei 200 stile libero. Sentirlo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu