Russia. La nazione che ha gareggiato di più nel mondo. Nazionali in vasca corta al via. In gara 500 atleti.

Dal 14 al 19 dicembre a San Pietroburgo andranno in scena i Campionati nazionali della Russia in vasca corta, saranno nuovamente in gara i migliori nuotatori del paese, Anton Chupkov, Evgeny Rylov, Sergey e Anastasia Fesikov, Kliment Kolesnikov, Vladislav Grinev, Kirill Prigoda, Andrey Minakov e molti altri ancora per un totale di circa 500 nuotatori.  Il format della manifestazione prevede 6 giornate di gare con batterie, semifinali e finali, per i nuotatori russi la stagione 2020 si concluderà con la 14esima edizione della Salnikov Cup in vasca corta in programma il 21 e 22 dicembre nella medesima sede dei campionati in corta.

Federnuoto russa che non molla una virgola rispetto al calendario nazionale nonostante la situazione dei contagi continui ad essere in crescita (vedi grafico World Health Organization), non hanno cambiato i format delle loro manifestazioni che hanno quasi sempre previsto la disputa di batterie e finali, addirittura le semifinali nel caso degli imminenti Campionati in corta di San Pietroburgo, mai previsto il contingentamento degli atleti, sedi di gara multiple o numero massimo di atleti ammessi, tutto questo non solo per l’attività assoluta ma anche per quella giovanile.

Sarà la sicurezza del misterioso vaccino “Sputnik V”, l’impiantistica sportiva a loro disposizione, questioni di propaganda politica internazionale,  cultura nazionale, fatto sta che l’approccio del mondo sportivo russo risulta in controtendenza con quello adottato dal resto del pianeta sportivo.

Seguono le principali manifestazioni nazionali svolte in Russia nel periodo ottobre/dicembre 2020, in termini di opportunità di competizioni di alto livello in periodo pandemico il paragone non regge con nessuna nazione al mondo.

  • 2-4 Ottobre – Coppa di Russia (V50)
  • 25-30 Ottobre – Campionati Nazionali Open (V50)  700 ATLETI
  • 1-5 Dicembre – Campionati Giovanili (V50)
  • 14-19 Dicembre – Campionati Nazionali (V25) 500 ATLETI
  • 21-22 Dicembre – Salnikov Cup (V25)

Ricordiamo che a giorni, entro la fine dell’anno, è atteso il verdetto del  TAS di Losanna sul caso WADA-RUSADA in merito alla manipolazione e alla manomissione di migliaia di dati dei test antidoping presso il Laboratorio di Mosca, sentenza che determinerà le sorti dello sport olimpico russo del prossimo futuro.

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili, 1991 vs 2021

Ivo Ferretti: 200 stile libero maschili,...

Nei giorni scorsi abbiamo potuto rivivere in compagnia di Giorgio Lamberti il suo oro australiano nei 200 stile libero. Sentirlo ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu