Nicolò Martinenghi da record!

Neanche il tempo di digerire la splendida prestazione di Benedetta Pilato, che con il tempo di 29”61 stabilisce il nuovo record italiano e diventa la terza performer europea, quarta mondiale di sempre e abbassa anche il “suo” record mondiale juniores, che subito la rana al maschile regala nuove emozioni. E che emozioni!

Protagonista Nicolò Martinenghi, che non si limita a vincere l’oro, ma stabilisce anche il nuovo record italiano in 26″56, cancellando il 26”70 registrato da Fabio Scozzoli ai Mondiali in Corea del Sud, a Gwangju, il 23 luglio 2019 e diventando il terzo performer europeo nonché sesto mondiale all time.

Il giorno prima aveva gareggiato nei 100 rana e non era molto soddisfatto della sua prestazione.

Ieri sono passato veloce, e la gara di oggi mi conferma che il passaggio era giusto. Significa che ieri ho sbagliato qualcosa, vuol dire che avevo del margine e non lo ho sfruttato. Sono contento di come ho reagito oggi, perchè ieri non ero soddisfatto, pensavo di fare meglio. La gara di oggi è frutto di un ottimo lavoro che sto facendo con il mio allenatore Marco Pedoja e tutto lo staff che mi supporta.

Il 21enne di Varese, tesserato per Fiamme Oro ed NC Brebbia, si riscopre più maturo e più consapevole, il lockdown lo ha aiutato a vedere le cose in maniera diversa. Il rinvio di Tokyo 2020, per cui aveva ottenuto il pass olimpico lo scorso dicembre, sempre ai campionati Assoluti di Riccione, non lo spaventa. La considera come una seconda Olimpiade da preparare: è un’opportunità, perchè questo tempo più potrà permettergli di individuare con più precisione i punti deboli da migliorare. Lo vuole vivere in maniera rilassata questo avvicinamento olimpico, ha imparato a conoscersi e quando c’è l’obiettivo è più facile tracciare il percorso. Vuole vivere questo momento da protagonista e la gara di oggi sicuramente conferma tutto questo.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Pio D'Emilia: non so se da un punto di vista sportivo questa edizione dei Giochi sarà memorabile, ma da un punto di vista sociale sarà ricordato come un evento davvero importante!

Pio D’Emilia: non so se da un punt...

Lo avevamo contattato prima dei Giochi, quando l'incertezza sembrava regnare su tutto, quando la popolazione giapponese manifestava il proprio timore ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu