Riccione: Assoluti, Covid e i dubbi su un hotel

La situazione è in evoluzione continua e la nostra policy sulla riservatezza degli atleti ci impedisce di dare notizia di positività non comunicate ufficialmente.

Ma anche solo limitandosi a quanto dichiarato dai diretti interessati, sembra di poter delineare un quadro abbastanza attendibile del percorso seguito dal virus: gruppo Pilato-D’Onghia-Di Liddo a parte, che per loro stessa ammissione hanno viaggiato insieme dando vita a un piccolo cluster, tutti gli atleti positivi o che affermano di essere stati a contatto con soggetti positivi sono accomunati dall’aver soggiornato nello stesso hotel di Riccione che sembra quindi il principale indiziato del focolaio di Covid post Campionati assoluti.

Fonti locali ci confermano che sarebbero in corso controlli sulla struttura: nei prossimi giorni ne sapremo verosimilmente qualcosa in più. Poter accertare che il diffondersi dell’infezione è dipeso da cause esterne e quindi confermare la bontà del protocollo federale (sul campo gara si sono alternati oltre 700 tra atleti tecnici e ufficiali gara) è certamente un presupposto fondamentale per consentire il prosieguo della stagione agonistica.

Ph. ©P.Mesiano/Deepbluemedia/Insidefoto

13° Meeting Squalo Blu

Serravalle (RSM)
26-04-24
Matteo Rivolta: "È una scelta coraggiosa, dolorosa ma necessaria, nel rispetto mio e di chi con me ha lavorato, sofferto, sognato."

Matteo Rivolta: “È una scelta coraggiosa...

Essere atleta è sicuramente difficile: l'allenamento, la prestazione, accettare la sconfitta e in caso di vittoria il peso di doversi ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative