La piscina di Reggio Emilia sarà intitolata a Mattia Dall’Aglio

Reggio Emilia ha deciso di onorare la memoria  di Mattia Dall’Aglio intitolandogli la piscina comunale, a condizione che la Prefettura conceda la deroga alla norma che prescrive la decorrenza di almeno dieci anni dalla morte della persona da inserire nella toponomastica. Così ha deliberato la Giunta comunale di Reggio Emilia che il 29 dicembre ha deliberato in tal senso, sentito il parere favorevole espresso dalla Commissione toponomastica il 27 ottobre.

Mattia era nato a Montecchio il 14 gennaio 1993 e proprio nell’impianto di via Filippo Re aveva mosso le prime bracciate per la Reggiana Nuoto, per la quale ha conquistato otto titoli italiani giovanili, cinque titoli italiani in staffetta e un titolo individuale nei cento metri rana nel 2012.

Entrato poi nella compagine dei Vigili del fuoco di Modena,  toccò l’apice della carriera sportiva nella rappresentativa italiana alle Universiadi di Gwangju, in Corea del Sud, dove ottenne il quarto posto con la staffetta 4×100 stile libero e l’accesso alla semifinale nei 100 stile libero. L’intensa attività sportiva  non gli fece trascurare l’impegno puntuale negli studi, portati a termine a Modena con la laurea in Economia. Per questo motivo che Unimore ne ha onorato il ricordo dedicandogli tre borse di studio assegnate lo scorso 15 maggio a tre studenti universitari che come lui coniugano con successo lo studio con lo sport.

Mattia morì il 6 agosto 2017 a Modena in un locale adibito a palestra attiguo alla piscina dei Vigili del fuoco. Un pompiere lo trovò esanime accanto ai pesi con cui si stava allenando. L’inchiesta per omicidio colposo si è protratta per tre anni e s’è conclusa lo scorso settembre con tre archiviazioni decretate dal giudice su richiesta del pubblico ministero.

Leggi l’articolo sulla Gazzetta di Reggio

Ph. ©A.Masini/Deepbluemedia/Insidefoto

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE

Il sapore del benessere

Palazzo Broletto - Piazza della Vittoria 15, Pavia
25-10-21
  • CALENDARI E MEETING
Federico Turrini: continuerò a lavorare per l'Esercito e a fare l'allenatore. Mi sento pronto per questa nuova sfida.

Federico Turrini: continuerò a lavorare ...

Federico Turrini ha deciso di lasciare il nuoto, o meglio, di smettere di fare l’atleta. In realtà, per il campione ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu