Conclusa la Kosuke Kitajima Cup 2021. Shoma Sato quasi al WR 200 rana (2.06.78). Video

Cala il sipario sul “KOSUKE KITAJIMA CUP 2021” svolto presso il Tatsumi International Swimming Center di Tokyo con organizzazione a cura della Tokyo Swimming Association presieduta da Kosuke Kitajima.

Nella terza ed ultima giornata di gare il 19enne Shoma Sato vince i 200 rana coprendo la distanza con la migliore prestazione mondiale stagionale 2.06.78 (28,98 – 1:01,18 – 1:33,75) a pochi decimi di secondo dal primato mondiale di specialità del russo Anton Chupkov (2.06.12), nel medesimo giorno al meeting di Anversa, l’olandese Arno Kamminga e  il tedesco Marco Koch hanno nuotato rispettivamente 2.08.84 e 2.09.34.  Giappone sarà probabile protagonista della specialità ai Giochi di Tokyo, ricordiamo anche un certo Watanabe Ippei  primatista nazionale di specialità (2.06.67) che a dicembre 2020 ha già nuotato 2.07.08.

È stata una edizione con un il livello tecnico decisamente alto che ha registrato molte prestazioni sopra i 900 punti FINA e un primato nazionale nei 200 stile libero uomini ad opera di Katsuhiro Matsumoto (1.45.13), per tutti loro il prossimo appuntamento è fissato ad inizio febbraio con i Japan Open che vedranno il rientro alla competizioni di Daya Seto, per il resto seguono tutti i vincitori.

VINCITORI

  • 200 FA D –  Hiroko Makino 2.09.02
  • 200 FA U – Tomoru Honda 1.55.80
  • 200 SL D – Chihiro Igarashi 1.57.75
  • 200 SL U –  Katsuhiro Matsumoto 1.45.13 RN
  • 100 DO D – Rio Shirai 1.00.46
  • 100 DO U – Ryosuke Irie 53.31
  • 100 RA D – Reoki Aoki 1.06.94
  • 100 RA U  – Shouma Sato 59.84
  • 400 MX D – Yui Ohashi 4.37.22
  • 400 MX U – Kosuke Hagino 4.13.91
  • 200 DO D – Yui Ohashi 2.13.69
  • 200 DO U – Ryosuke Irie 1.57.11
  • 400 SL D – Riyu Namba4.11.36
  • 400 SL U – Kazuki Imoto 3.51.34
  • 100 SL D – Natsumi Sakai 54.48
  • 100 SL U – Katsuhiro Matsumot0 48.58
  • 200 MX D – Yui Ohashi  2.09.86
  • 200 MX U – Kosuke Hagino 1.58.62
  • 100 FA D – Suzuka Hasegawa 58,.62
  • 100 FA U – Naoki Mizunuma 51.84
  • 50 SL D – Chihiro Igarashi 25.16
  • 50 SL U – Shinri Shioura 22.25
  • 200 RA D – Reoki Aoki 2.24.83
  • 200 RA U – Shoma Sato 2.06.78

 

 

 

 

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Sharon Van Rouwendaal si racconta in un'intervista

Sharon Van Rouwendaal si racconta in un&...

In un'intervista, Sharon Van Rouwendaal racconta le difficoltà nell'essere "la favorita". Dopo il titolo olimpico nella 10 km, vinto nella ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu