L’Ungheria fa sul serio: Budapest 2032, costituito il comitato

Pochi giorni dopo le dichiarazioni in tal senso del primo ministro Viktor Orban, il Comitato olimpico ungherese (HOC) ha costituito un comitato per verificare la fattibilità della candidatura di Budapest ai Giochi olimpici 2032.

Il comitato è guidato da Attila Szalay-Berzeviczy, già presidente della borsa valori della capitale ungherese, che dichiara: “il nostro compito è condurre una puntuale analisi dell’impatto macroeconomico , un lavoro che ci impegnerà indicativamente per un anno e mezzo”.

L’Ungheria detiene il poco invidiabile primato di candidature fallite, avendo tentato senza successo di aggiudicarsi i Giochi del 1916, 1920, 1936, 1944 e 1960.

Leggi la notizia su Inside the games [ENG]

Ph. ©Timi @Pexels

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Paralimpiadi e inclusione: una riflessione di e con Pio D'Emilia

Paralimpiadi e inclusione: una riflessio...

di Pio D’Emilia e Silvia Scapol Si sono concluse le Paralimpiadi del nuoto: i nostri azzurri sono stati a dir ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu