Tokyo, le regole per gli atleti: quarantena prima della partenza, molti tamponi e limitazioni agli spostamenti

Nel corso di un’intervista a Sky News Australia l vicepresidente del Comitato olimpico internazionale (CIO) John Coates, dopo avere ribadito che un ulteriore rinvio dei Giochi non è in discussione, ha anticipato le limitazioni alle quali dovranno sottostare atleti e tecnici dal momento del loro arrivo in Giappone.

I partecipanti dovranno sottoporsi a quarantena preventiva prima della partenza per il Giappone e saranno regolarmente testati durante la loro permanenza, nel corso della quale non potranno allontanarsi dal Villaggio olimpico esclusi ovviamente gli spostamenti da e per il campo di allenamento o gara. A detta di Coates, il Villaggio olimpico sarà “il luogo più sicuro dell’intero Giappone”.

L’elenco completo delle regole sarà contenuto in una guida la cui pubblicazione è prevista per la prossima settimana.

Intervista completa [ENG]

Ph. ©Pexels

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
Nessun articolo trovato.
  • CALENDARI E MEETING
Gianni Nagni: "Allenatori motore di tutto. Aiutare le società a ripartire subito per non perdere una generazione di atleti"

Gianni Nagni: “Allenatori motore d...

Gianni Nagni, atleta prima, allenatore poi. In maglia azzurra come allenatore dal 2000 al 2010 con all’attivo 3 Olimpiadi (Sidney ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu