Tokyo 2020, “evitare festeggiamenti eccessivi”: le regole per gli atleti

In rete trapelano le prime anticipazioni sul quarto e ultimo dei playbook, le guide predisposte dal Comitato organizzatore di Tokyo 2020 per garantire il sicuro svolgimento dei Giochi: dopo quelli per Federazioni e ufficiali gara, giornalisti ed emittenti, è disponibile quello dedicato agli atleti.

La raccomandazione più accorata è quella di evitare i festeggiamenti eccessivi, di “trovare altri modi” rispetto a quelli tradizionali che prevedono baci e abbracci con compagni e avversari. Come questa regola si applicherà alle cerimonie di premiazione non è ancora stato specificato.

Come era previsto, gli atleti positivi a un test per il Covid-19 “non saranno ammessi alle competizioni” e potranno essere posti in isolamento in strutture appositamente predisposte dalle autorità. Per tutti gli atleti entrati in contatto con soggetti positivi la partecipazione alle gare sarà subordinata all’effettuazione di un tampone negativo, che dovranno eseguire non appena avranno ricevuto una notifica dalla app ufficiale o dal personale dell’organizzazione.

Sarebbero allo studio misure per evitare di compromettere la partecipazione di atleti falsi positivi, in particolare la ripetizione dei test in caso di positività.

Ripetute violazioni delle regole contenute nel playbook comporteranno l’allontanamento dalla manifestazione.

Vedi tutti i playbook [ENG]

Leggi le anticipazioni su Insidethegames [ENG]

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su reddit
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
  • EVENTI E FORMAZIONE
  • CALENDARI E MEETING
Sharon Van Rouwendaal si racconta in un'intervista

Sharon Van Rouwendaal si racconta in un&...

In un'intervista, Sharon Van Rouwendaal racconta le difficoltà nell'essere "la favorita". Dopo il titolo olimpico nella 10 km, vinto nella ...

NEWSLETTER

Lasciaci i tuoi contatti e rimani aggiornato sulle nostre iniziative

Chiudi il menu